L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






27 luglio 2018

MONREALE, INCENDIO DI MONTE FIASCONE, CAPUTO: “IL COMUNE DICHIARI LO STATO DI CALAMITÀ”


Dal sito www.monrealenews.it

25 Luglio 2018
“Si chieda un sopralluogo alla Protezione Civile contro rischio di dissesto idrogeologico”

MONREALE, 25 luglio – “L’enorme incendio che ha devastato oltre 20 ettari di macchia boschiva oltre che messo in pericolo numerose abitazioni e arrecato ingenti danni alla agricoltura, ha determinato l’insorgere di gravi e future conseguenze legate al dissesto idrogeologico , che naturalmente scaturisce a seguito di un incendio di vaste proporzioni che priva il terreno della naturale rete creata dalle radici e lo espone a frane e smottamenti”.

A dichiararlo e’ Salvino Caputo, che invita l’amministrazione comunale, a disporre un sopralluogo con i tecnici comunali e a dichiarare lo stato di emergenza, che va trasmesso alla Regione e al Governo nazionale.
“Come avvenuto in passato in simili eventi – dice ancora Caputo – la giunta cittadina deve dichiarare lo stato di calamita’ naturale e chiedere alla Protezione civile regionale un sopralluogo per verificare, non soltanto i danni materiali ma l’insorgere del pericolo di frane e smottamenti , derivante dal dissesto idrogeologico causato dal vastissimo incendio.
Si tratta di una corsa contro il tempo – ha continuato Salvino Caputo – e la dichiarazione di calamita’ naturale e’ indispensabile proprio per attivare le procedure di risarcimento danni eventualmente subiti da residenti i agricoltori le cui proprieta’ sono state attinte dall’incendio”.

Fonte: www.monrealenews.it





Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.