L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






25 luglio 2018

AGRIGENTO, PIROMANE BLOCCATO DAI CARABINIERI MENTRE APPICCA LE FIAMME: ARRESTATO


Dal sito www.lasicilia.it

25/07/2018
Il 35enne è stato notato lungo la Statale 122 in contrada Petrusa. Aveva anche cercato la fuga ma è stato inseguito e fermato

I carabinieri di Agrigento hanno arrestato piromane di 35 anni. Aveva appena appiccato le fiamme a sterpaglie e rifiuti ed è stato bloccato dai militari nonostante il tentativo di fuga in auto. Nelle sue tasche trovati accendini, fiammiferi e materiale infiammabile.

L'uomo è stato notato da una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Agrigento e aveva appena appiccato le fiamme alle sterpaglie e ai rifiuti abbandonati sul ciglio della Statale 122 in Contrada Petrusa. L'uomo, M.G., 35enne agrigentino, già noto alle forze dell'ordine, alla vista dei militari, ha tentato di guadagnarsi la fuga mettendosi repentinamente alla guida della propria autovettura. Ne è scaturito un rocambolesco inseguimento a sirene spiegate. Ma i carabinieri lo hanno raggiunto, tagliandogli la strada. Immediato è stato l'arresto e anche la perquisizione.

All'interno delle sue tasche, i militari hanno rinvenuto due accendini e una confezione di fiammiferi. In auto, invece, vi era anche materiale infiammabile.

I Carabinieri, una volta ammanettato il piromane, sono anche tornati indietro per spegnere le fiamme. L'intervento dei militari ha infatti evitato che l'incendio appena appiccato si propagasse alle campagne circostanti, ricche di vegetazione e, soprattutto, caratterizzate da abitazioni che avrebbero potuto correre non pochi pericoli.

Arrestato con l'accusa di "tentato incendio doloso", M.G. è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: www.lasicilia.it





Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.