L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






08 novembre 2017

IL PRESIDENTE MUSUMECI ZITTISCE BRUNO VESPA SUI LAVORATORI FORESTALI. NON LICENZIEREMO NESSUNO, ANZI, LI FACCIAMO DIVENTARE DA PESO A RISORSA. LI VORREI A PULIRE I FIUMI, LE AREE VERDI, LE SPIAGGE E NON AVRANNO UN GIORNO DI RIPOSO. CONOSCO IL METODO DEL GOVERNO

http://www.raiplay.it/video/2017/10/Porta-a-Porta-8abf2b6f-04b9-4d26-9f8b-56f6d6ceef27.html
Spostare il cursore al minuto 09:15



Oppure:




Gli impegni per i lavoratori forestali




L'intervento integrale dell'On. Musumeci, "Lista Musumeci" al 2° Congresso del Sifus/Confael

Nello Musumeci: dove li mettiamo i diritti acquisiti dei lavoratori forestali? Sono 20mila padri di famiglia. ;i mandiamo in mezzo alla strada tutti o troviamo un modo utile per impiegarli veramente? Serve personale che controlli le riserve naturali, sì o no? Serve personale che intervenga nelle aree protette e, in generale, in quelle demaniali, sì o no?

L'On. Nello Musumeci nonostante la sconfitta elettorale rimane favorevole alla stabilizzazione. Battibecco con alcuni lavoratori. Video eclusivo

Musumeci con l'elemosina di ottanta euro ai forestali, che chiedono di lavorare tutto l'anno e non solo due mesi, credo sia davvero squallido"

Musumeci: ai forestali non ho promesse da fare, ma dobbiamo chiudere questa vergognosa pagina del precariato in Sicilia

Nella chiacchierata con Umberto Teghini, il candidato alla presidenza della regione Nello Musumeci, si sfoga

Nello Musumeci: sui forestali credo poco alla stabilizzazione. La soluzione migliore credo sia quella di trovare un’intesa col governo centrale. C’è bisogno di questa forza lavoro anche per altre competenze. In tal modo lavorerebbero tutto l’anno

Musumeci: spero di potenziare il corpo forestale e di tirare fuori i fondi per operare sulle aree boschive già in marzo-aprile, così da poter prevenire l'emergenza incendi. Serve una maggiore presenza di uomini in divisa. Il blog: purtroppo sull'aumento delle giornate lavorative non c'è traccia

Regionali Sicilia, Musumeci a confronto coi sindacati: «Sulla forestale serve la certezza della copertura. Non mi azzardo sul terreno della stabilizzazione, ma bisogna farli lavorare tutto l’anno

Regione, accordi su disabili e precari. Le squadre antincendio e gli operai saranno utilizzati ad aprile per realizzare i viali antifuoco senza aspettare il bilancio definitivo

Bilancio, riscritti gli accordi con Roma: così Armao cancella l'era Crocetta-Baccei. L’unico atto è stato quello di tirare fuori i forestali dal bilancio come spesa inderogabile e urgente, per potere utilizzare le squadre antincendio e gli operai per realizzare i viali antifuoco già ad aprile





10 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Pulire le spiagge,ma che se messo in testa questo nuovo presidente, non siamo operai da decrato, ma siamo operai specializzati ....per le spiagge ci sono gli operatori ecologici, ognuno col proprio lavoro....iniziamo bene... Vincenzo Bellini Ct.

    RispondiElimina
  3. Non riesco a capire perché non è stato inserito il mio commento..... Vincenzo Bellini ct

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo alcuni commenti vanno a finire nella cartella degli spam. E' questo il motivo.

      Elimina
  4. Vincenzo se vogliamo lavorare tutti i 22 mila operai sia azienda e antincendio e così!! Oppure qualcuno deve rimanere a casa!! Allora io credo che sia meglio lavorare tutti!!
    Da parte mia io ci sto a qualsiasi lavoro sia !! (Lavoro onesto dignitoso) !!! Purtroppo di devo contraddire!!✔AIB SALVATORE DISTRETTO 2 CATANIA

    RispondiElimina
  5. Il mio commento che fine ha fatto

    RispondiElimina
  6. Il mio commento che fine ha fatto AIB SALVATORE DISTRETTO 2 CATANIA

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.