L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






22 settembre 2017

SETTORE FORESTALI: “RINNOVO CONTRATTI PRIMO STEP, NECESSARIA RIFORMA ORGANICA SETTORE”. LE SFIDE DEL PROSSIMO GOVERNO


22 Settembre 2017
“Il rinnovo del contratto per i forestali è solo il primo tempo di una partita, che dovrà concludersi con la definizione di una riforma organica del settore”. Cgil, Cisl e Uil Sicilia con le organizzazioni di categoria Fai, Flai, Uila rivendicano “il traguardo di civiltà” conquistato dopo 16 anni di battaglie sindacali con la firma del nuovo accordo per i 22 mila lavoratori forestali. E lanciano la sfida al “Governo regionale che verrà, qualunque sarà, perché una risorsa professionale e umana indispensabile per il territorio non sia ancora sottovalutata, sprecata, talora persino criminalizzata”. Sono alcuni passaggi-chiave della riunione unitaria isolana degli Esecutivi di Fai- Flai- Uila che si è tenuta a Enna nel salone dell’associazione “Luciano Lama” su iniziativa di Adolfo Scotti, Alfio Mannino e Nino Marino, presenti con i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil Sicilia Michele Pagliaro, Mimmo Milazzo e Claudio Barone.

 Gli esponenti sindacali, che hanno ricordato tra le novità dell’intesa l’istituzione del tavolo tecnico Pari opportunità  mirato innanzitutto alla tutela delle moltissime lavoratrici forestali, si sono lungamente confrontati sul contratto appena siglato sottolineando “i progressi raggiunti con la definizione di diritti certi e incrementi salariali assolutamente dovuti, già ottenuti da anni nel resto d’Italia”.

“Nessun contentino elettorale – hanno aggiunto i rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil, Fai, Flai e Uila – Il Sindacato non può preoccuparsi delle scadenze di voto, perché diversamente non riusciremmo mai a chiudere una vertenza con la Pubblica amministrazione! Noi abbiamo la necessità di tutelare i lavoratori e ridefinire, nell’interesse dei cittadini, l’assetto organizzativo della Forestale. Le devastazioni ambientali di questa estate dimostrano quanto ciò sia necessario, urgente. Lo diciamo anche pensando a una regione che vuole puntare sul turismo, ma  non può farlo se non cura il proprio territorio. Anche al di là delle aree demaniali, curate attualmente dalla Forestale le cui competenze vanno necessariamente ampliate”.




Leggi anche:

Forestali: siglata ipotesi di accordo su contratto integrativo regionale. In media 80 euro di aumenti mensili

Ingrassia, Uila: l'intesa sul rinnovo del contratto integrativo con il riconoscimento salariale, é una bella pagina nella storia del sindacalismo forestale siciliano


Considerazione sull’adeguamento contrattuale dei forestali siciliani. Cari Segretari Confederali Regionali...

Sicilia, Crocetta regala 80 euro ai lavoratori forestali: ‘Voto di scambio. Forza Italia annuncia un esposto in Procura

Forestali. Cracolici: ”riconosciuti diritti e non prebende. Polemiche figlie di clima infame contro questa categoria”. Il Blog: negati l'aumento delle giornate!

Crocetta, ora il contratto dei regionali. Il Governatore difende l'integrativo ai forestali. Il Blog: Presidente, com'è finita con il lavoro in più che ci voleva dare? A tarallucci e vino?

Sifus: forestali siciliani: Cracolici, Crocetta e i Confederali vendono la fontana di trevi a soli 80 euro

Uila Sicilia: gli 80 euro di aumento per i lavoratori della forestale non sono un regalino, ma un adeguamento salariale già previsto nel 2012 dal CCNL

Musumeci: «Crocetta? Si sta dimostrando quel che è: un ciarlatano da caffè». Ha superato le peggiori amministrazioni clientelari. sono le parole di musumeci, intervenendo sull'aumento di 80 euro ai 22 mila forestali, in occasione del rinnovo del contratto

Contro gli “scribacchini” e gli ipocriti

Messina (Ugl sicilia): chiediamo se l’accordo degli 80 euro sui forestali sia garantito o se siamo di fronte ad un’operazione preelettorale che getta fumo negli occhi dei lavoratori

Il Segretario Regionale della Uila Uil Sicilia, Nino Marino, interviene sugli 80 euro alla trasmissione "L'aria che tira", anche l'Assessore Cracolici dice la sua

Ecco articolo per articolo l'ipotesi di accordo sul contratto deliberato dalla Giunta. Ci sono delle sorprese

L'aumento ai lavoratori forestali. Baccei: "Oggi i soldi non ci sono"

Sicilia: Cracolici, nessun problema per 80 euro a forestali




Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.