L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






26 febbraio 2015

STATO DI CALAMITA’ PROVINCIA DI SIRACUSA. REPLICA A CHIARIMENTO




Ricevo e pubblico
dalla Dott.ssa Maria Giambruno
Relazioni esterne e comunicazione
Assessore Regionale Agricoltura
 













2 commenti:

  1. Caro Michele ieri 25cm diversi operai dell'azienda forestale a Siracusa ci siamo recati davanti al palazzo di via Delle Catacombe per cercare di sollecitare i pagamenti di Novembre e Dicembre,ci sono stati momenti di tensione fino a quando sono intervenute le forze dell'ordine,al quale spiegando che tanti di noi stiamo patendo la vera fame in famiglia,a chi hanno tagliato la luce a chi gli interessi bancari stanno diventando piu' dello stipendio spettante,il Dott. De MARCO assente per motivi di salute,ci faceva sapere che la colpa non era loro ma dalle casse regionali che dovrebbero mandare gli AO...ma io mi domando e dico,ma queste non sono vergogne,ma noi cosa siamo gente da macello,qua a Siracusa il lavoro,come penso in tutta la Sicilia e diventato una cosa rara e come tutte le cose rare non si trova...Qualcuno di questi politici ci faccia la cortesia di sollecitare le casse Regionali,ma questa volta per noi operai forestali e farci dare i soldi che abbiamo faticato...In autostrada ci dicevano che il C.A.S aveva stanziato una somma per i forestali e che fine hanno fatto questi soldi... Grazie Michele ... Santo Canonico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Santo se ti ricordi avevo inviato un messaggio all'Assessore proprio per la problematica degli stipendi, ma purtroppo non ha risposto.

      Elimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.