L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






31 ottobre 2013

5 LAVORATORI FORESTALI DELL'ANTINCENDIO IMPEGNATI NEL COMUNE DI RIPOSTO (CT), PER GLI INTERVENTI DI SCERBATURA


Forestale, 5 operai per la manutenzione Riposto.

Il distaccamento del Corpo regionale ha assegnato una squadra al Comune per gli interventi di scerbatura

 

operai della forestale ripuliscono aiuole di guardo
 

Sono cominciati ieri gli interventi di scerbatura di alcune aree a verde incolte o degradate, "spalmate" sul territorio ripostese, per le quali - su richiesta del sindaco Enzo Caragliano - è stata avviata una fattiva collaborazione con il distaccamento del Corpo regionale forestale di Giarre, che ha assegnato al Comune marinaro, per l'espletamento di tale attività, 5 unità lavorative. La squadra della forestale - composta dagli operai Giuseppe Vecchio, Sebastiano Garaffo, Salvatore Cavallaro, Francesco Grasso e Alfio Caltabiano - ha iniziato le attività operative, partendo dall'area a verde della piazza Alessandro Scarlatti, adiacente la palestra comunale di via Gramsci.
Tali lavori rientrano tra le attività d'impiego del Corpo forestale in aree comunali, siti archeologici e aree di sviluppo industriale, previste dalla legge regionale n. 16/'96. Le zone che saranno sottoposte agli interventi manutentivi dal personale della forestale sono: area a verde Ss 114 angolo strada n. 17; area a verde strada comunale n. 24 (Sp 90); spazi a verde pubblico di via Accursio Miraglia; area a verde via De Maio; aiuole e spartitraffico tra via Francesco Baracca e via Marco Polo (Torre Archirafi); spazi a verde di via Nino Caragliano; aiuole, spartitraffico e piazzette di via Della Repubblica; aree a verde di via Placido Rizzotto e via San Francesco d'Assisi (frazione Archi). «L'impiego di queste 5 unità lavorative - afferma Caragliano - consente la manutenzione di alcune aree a verde che necessitavano di interventi urgenti e che, per carenza di personale e per ristrettezze economiche, non è stato possibile curare. Nell'ottica di valorizzare il decoro urbano e il nostro verde - conclude il primo cittadino - abbiamo sviluppato questo accordo con il Corpo forestale del quale traggono beneficio i cittadini ripostesi».
Salvo Sessa

30 Ottobre 2013





Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.