L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






26 ottobre 2012

I FORESTALI RIPRENDONO A LAVORARE SENZA CERTEZZE




I forestali riprendono a lavorare
ma c'è incertezza sulle giornate



Sortino. Si avvia a conclusione la vertenza dei lavoratori forestali anche se ancora ci sono diversi dettagli da definire.
«Chiamata al lavoro ma senza alcuna certezza delle giornate da svolgere»: così commenta il segretario provinciale della Fai-Cisl Giuseppe Linzitto, dopo la nota che è stata diffusa nel primo pomeriggio, di ieri, dall'Ispettorato ripartimentale delle foreste provinciale.
«Nella nota - ha affermato Linzitto - viene comunicato l'avvio al lavoro per tutti gli operai forestali che dovranno svolgere 101 giornate lavorative nel settore dell'antincendio a partire dal 26 ottobre. Il provvedimento riguarda circa 400 lavoratori in provincia di Siracusa che, nei prossimi giorni, dovrebbero ricevere anche gli emolumenti di agosto e settembre».
Lo stato di agitazione della categoria, che il sindacato ha proclamato resta. Infatti, ad oggi, non vi è nessuna certezza sul numero di giornate lavorative da effettuare. Pertanto, il sindacato ha chiesto delle immediate certezze, così come si auspica che stessa solerzia venga mostrata dall'Azienda regionale delle foreste per il prolungamento delle giornate previste dall'accordo del 2009 per tutti gli operai forestali, che nella nostra provincia sono oltre 1100 e operano nei due distretti: Monte Lauro e Giarranauti.
P. M.

25 Ottobre 2012

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.