L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






27 settembre 2018

LO SNAF FNA A DIFESA DEL COMPARTO AGROFORESTALE E SI SCAGLIA CONTRO CHI TRADISCE IL MANDATO DEI LAVORATORI FORESTALI SICILIANI

Ricevo e pubblico
dal Segretario Prov.le Snaf Fna Catania
Franco Cupane



Contro chi vuole stabilizzare i Forestali Siciliani con indennità Disoccupazione Agricola, contro chi tradisce il mandato dei lavoratori forestali siciliani. A difesa dei lavoratori AgroForestale della Regione Siciliana è alle ultime dichiarazioni del Governatore Musumeci mi conviene pensare che la scelta di demandare la questione dei lavoratori AgroForestale Siciliani ai Giudici del Lavoro è cosa buona visto che i Politici Vecchi e Nuovi pensano solo ai compromessi e a richiamarsi i tre amici che molto intelligentemente hanno messo con maniacale intelligenza i loro compagni di merende nei posti e nella poltrone dove  possano decidere che tempo farà in Sicilia. Noi sapevamo che per dare un segnale positivo per il comparto AgroForestale ci voleva TEMPO e Volontà ma la seconda è venuta a mancare da parte del Governatore Musumeci. IO NON SONO D'ACCORDO VADO AVANTI CON LA VERTENZA CONTRO LA REGIONE SICILIANA PER DARE DIGNITÀ AI LAVORATORI CHE DA 30 ANNI ASPETTANO LA STABILITÀ LAVORATIVA E ECONOMICA.
GRAZIE GOVERNO MUSUMECI PER AVER PRESO IN GIRO IL COMPARTO  AGROFORESTALE. SPERO CHE MI SMENTISCA.
Franco Cupane  
Operaio Forestale stagionale
Segretario Prov. Catania
Sindacato  Nazionale Autonomo Forestale






Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.