L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






26 febbraio 2018

CONGRESSO PROVINCIALE UILA-UIL AGRIGENTO: GERO ACQUISTO CONFERMATO SEGRETARIO



24 Febbraio 2018
Sì è svolto ieri il VI° congresso territoriale della Uila-Uil di Agrigento la categoria che riguarda i lavoratori dell’agroalimentare.

Il congresso seguitissimo di delegati, iscritti e invitati si è svolto a Cammarata e ha confermato alla carica di segretario generale della Uila-Uil per i prossimi quattro anni Gero Acquisto. E’ stata inoltre rinnovata fiducia al gruppo dirigente della categoria con Giuseppe Plicato, Paolo Libasci, Rosario D’angelo. New entry in Segreteria una donna, Rosamaria Favata.

Il congresso ha avuto un tema accattivante “L’impegno della Uila per migliorare il sistema Agro-Forestale ambientale isolano”.

Hanno partecipato e relazionato il segretario regionale Uila Sicilia Nino Marino e il segretario nazionale Uila-Uil Gabriele De Gasperis evidenziando l’aspetto fondamentale per l’economia siciliana il comparto agroalimentare. Erano presenti ed hanno contribuito con un interessante intervento Claudio Barone Segretario Generale Uil Sicilia e Luisella Lionti.

Il riconfermato segretario provinciale Uila-Uil Gero Acquisto dichiara:
“Un congresso e una riconferma che per me sono ancora da maggiore sprone per la Uila-Uil e tutto il gruppo dirigente.
La nostra categoria si è contraddistinta sempre per un impegno sul territorio e degli iscritti di tutto questo mondo che abbraccia, il mondo agroalimentare, i lavoratori della forestale, dell’Esa che ha bisogno attenzioni e impegno sindacale costante.
L’agricoltura in Sicilia ha subìto in questi quattro anni, una stagione di grande crisi anche per delle scelte politiche che da Bruxelles a cascata hanno difeso poco la tutela e la valorizzazione del prodotto autoctono siciliano. Ad ogni modo questo mondo aspetta che si apra una stagione nuova dai fondi del Psr che oggi marcia con notevole ritardo e che si possa finalmente garantire una politica agraria comunitaria che guarda alle specificità dei nostri produttori, che devono concorrere con la slealtà dei paesi emergenti che con manodopera a basso costo e prodotti non certificati hanno invaso i nostri mercati, drogando l’economia e i prezzi al dettaglio.
Per questo il sindacato deve lottare per il mantenimento dei livelli occupazionali in un settore che può dare tanto al nostro Pil e alla creazione di posti di lavoro.
Come riteniamo che il sistema della forestale e dei lavoratori che ne fanno parte necessita una riforma seria che finalmente abbia a cuore la tutela e la sicurezza dei boschi e delle nostre città ma che apporti una riforma per mettere la parola fine al precariato isolano, che ancora oggi sono sempre e solo merce di scambio di annunci da campagna elettorale e poi vengono sistematicamente lasciati al proprio destino, senza trovare le soluzioni che le organizzazioni sindacali da tanti anni nei tavoli di trattativa hanno lanciato ai governi regionali.
La Uila-Uil conclude Gero Acquisto ha innanzi quattro anni di duro lavoro e di impegno sul territorio rimanendo sempre al fianco dei lavoratori per le tutele dei diritti e delle loro condizioni di lavoro che sono sempre alla base della nostra attività sindacale.”

Fonte: www.scrivolibero.it






Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.