L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






09 agosto 2017

RAGUSA, ESCONO DALLA DISCOTECA UBRIACHI E TENTANO DI DARE FUOCO ALLE COLTIVAZIONI. L'INTERVENTO DELLA POLIZIA HA EVITATO IL PEGGIO. ARRESTATI DUE PREGIUDICATI ROMENI. FOTO/VIDEO


09 Agosto 2017
L’intervento della Polizia – Squadra Mobile di Ragusa e commissariato di Vittoria – si è verifivato nella notte tra sabato e domenica lungo la provinciale tra Scoglitti e Gela, nei pressi della Baia Dorica a poche decine di metri dalla discoteca “Sesto Senso”. Un cittadino aveva infatti segnalato due soggetti intenti ad appiccare degli incendi. I poliziotti hanno subito notato le fiamme e dopo avere chiesto l’intervento dei vigili del fuoco hanno avviato la caccia ai piromani. E in effetti hanno subuto sorpreso due persone che appiccavano le fiamme utilizzando degli accendini.

GUARDA IL VIDEO
I poliziotti hanno intimato l’alt ma prima hanno tentato la fuga e poi, quando sono stati raggiunti, hanno aggredito i poliziotti ferendone uno lievemente e tentando di spingere al centro della carreggiata, dove passavano altre auto, l’altro. Ma i poliziotti sono comunque riusciti a bloccarli. I due sono stati ammanettati e condotti in carcere.
Escono dalla discoteca ubriachi e tentano di innescare un incendio nella coltivazioni lungo la strada tra Scoglitti e Vittoria. Ma la Polizia li intercetta e dopo una tentata fuga cercano anche di aggredirli. Ma in manette sono finiti due romeni, Vidal Panainte di 29 anni (nella foto a destra) e Marius Bogdan Nastasa di 23 anni (nella foto a sinistra) tutti e due pregiudicati e dimoranti a Gela. I due sono accusati di incendio boschivo, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: www.lasicilia.it








Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.