L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






30 aprile 2014

ANTINCENDIO. UGL: CON LA STABILIZZAZIONE SI RISPARMIA


Operatori antincendio della forestale: proposta Ugl

«Con la stabilizzazione si risparmia




Il futuro degli operatori forestali, soprattutto quelli dell'antincendio, continua ad essere avvolto da una coltre di incertezza. Delle possibili misure che verranno adottate dalla Regione per comprimere i costi, tra cui anche la possibilità che una parte dei lavoratori venga dirottata alla manutenzione, se ne parla da giorni. Su questo ed altri argomenti di rilievo interviene Angelo Ferrara, segretario provinciale dell'Ugl agricoli e forestali, il quale esprime la preoccupazione del sindacato, e torna a chiedere la stabilizzazione del personale: «La situazione attuale vede l'unificazione dei servizi dell'Ispettorato e dell'Azienda forestale, con l'antincendio trasferito alle competenze di quest'ultimo ente. Noi non siamo mai stati d'accordo con questa soluzione e lo abbiamo ribadito nell'ultimo incontro con l'assessore regionale Mariella Lo Bello. In quella sede, rifacendoci all'articolo 48 della legge 16/96, abbiamo sottolineato come, invece che dei risparmi, vi saranno problemi per le graduatorie: una unificazione, infatti, potrebbe comportare disparità di ruolo tra i diversi lavoratori, alcuni dei quali potrebbero decidere di prendere posizione in maniera decisa. Tutto ciò potrebbe culminare con un blocco del servizio antincendio».
Ferrara continua: «Era meglio utilizzare la vecchia graduatoria, come già successo il mese scorso per i centocinquantunisti dell'Azienda, per poi riorganizzarci e confrontarci con l'assessore regionale, al fine di capire realmente come risolvere la situazione. Si continua a sentir parlare della volontà di attuare dei risparmi, ma io ritengo che il vero risparmio inizierebbe considerando altri aspetti. Ad esempio, la stabilizzazione della categoria e varando una giusta programmazione del lavoro. Per questo, l'Ugl chiede, da sempre, la stabilizzazione dei lavoratori forestali».
Claudio Costanzo



29 Aprile 2014




Leggi la notizia in PDF







Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.