L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






30 ottobre 2014

PIETRAPERZIA (EN). DELEGAZIONE DI FORESTALI ALLO SCIOPERO DI PALERMO


Pietraperzia


Delegazione di forestali allo sciopero di Palermo




I lavoratori pietrini in partenza
Foto lasicilia.it



Pietraperzia. Sono stati 55 i forestali che sono andati a protestare a Palermo. La dura azione nasce dei manifestanti nasce dalla preoccupazione che i 78unisti ed i 101unisti non riescano a concludere entro il 31 dicembre le giornate previste; infatti devono fare ancora 50 giornate entrambi i gruppi. Il problema dipende dal fatto che ancora la Regione Siciliana non ha stanziato le coperture finanziarie. Martedì scorso l'assemblea regionale che avrebbe dovuto approvare il reperimento dei fondi è andata deserta. I ventimila operai siciliani con la loro protesta hanno cercato di spronare i parlamentari a fare gli atti dovuti verso i lavoratori e quindi il relativo storno di bilancio. Il pullman da Pietraperzia è stato messo a disposizione dal sindaco Vincenzo Emma. Sono partiti con i forestali gli assessori Salvatore Messina (che ha indossato la fascia tricolore) delegato dal sindaco, Maria Giusy Rindone e Salvatore Di Calogero. Come rappresentante sindacale è stato presente Enzo Bongiovanni dell'Uil. L'unica notizia certa è che il governatore Crocetta lunedì ha messo a disposizione dei forestali quattro milioni e mezzo per un prosieguo di cinque giorni lavorativi. In questa lotta molte difficoltà stanno nascendo per motivi burocratici; i parlamentari vogliono approvare ma poi la legge passa alla firma del commissario dello Stato, dove il provvedimento è stato bloccato tante volte per difformità nelle documentazioni.
La concentrazione a Palermo è avvenuta in Piazza indipendenza e quindi una marea di lavoratori ha fatto sentire la propria protesta. Si aspetta l'esito dei lavori che dovrebbe arrivare da un momento all'altro.
Il consiglio comunale pietrino con la presenza dell'on. Luisa Lantieri ha dato la solidarietà ai lavoratori ed è stato approvato un documento a loro favore.
Giuseppe Carà



29 Ottobre 2014








Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.