L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






08 settembre 2014

IL 2 OTTOBRE DEL 2007 MORIVA ANTONIO BONGIONO, ERA DA SOLO IN TORRETTA. SI POTEVA SALVARE SE CI FOSSE STATA UN'ALTRA PERSONA?


Ricevo e pubblico un commento apparso nell'articolo: "A grande richiesta ripubblico l’uomo solo in torretta"

(http://forestaliantincendiosicilia.blogspot.it/2014/09/a-grande-richiesta-ripubblico-luomo.html)


Sono un torrettista del 2°distretto della prov. di Messina. Voglio portarvi a conoscenza, senza andare molto a ritroso negli anni, di un caso di mortalità di un nostro collega. Era il 2 ottobre del 2007 ed anche l'ultimo giorno di lavoro per quell'anno; si chiamava Antonio Bongiorno di anni 41 ed e' stato trovato morto dal collega che gli doveva dare il cambio. Successivamente dall'esame autoptico e' stata riscontrata la causa della morte per un'embolia. La domanda che ci siamo sempre posti è "si poteva salvare, si poteva fare qualcosa se ci fosse stata un'altra persona? "Una domanda purtroppo senza riscontro, resta il fatto che è morto in quella circostanza da solo, nel fiore degli anni e soprattutto mentre faceva il proprio dovere e senza poter salutare per l'ultima volta i suoi due pargoletti che tanto amava. Unitamente ai miei colleghi vogliamo unirci all'iniziativa su quanto espresso nell'articolo "L'UOMO SOLO IN TORRETTA" portata avanti dai colleghi di Palermo, con la speranza che qualcuno ci ascolti, per far si che non si debbano mai piu' raccontare storie di questo genere. 
Saluti da A. Paratore




Nota

Il Blog ha trovato la fonte che pubblica di seguito e ringrazia A. Parlatore per la segnalazione

Antillo. Muore sul lavoro un operaio forestale

Sembra essere stato un infarto fulminante la causa della morte di Antonio Bongiorno. L'uomo, un vedettista della Forestale, era sul luogo di lavoro, stamattina, quando ha accusato un forte malore ed ha smesso di respirare. Inuitili i soccorsi, avvisati dai colleghi. Bongiorno era un trimestrale in servizio presso il Dipartimento regionale Agricoltura Foreste di Messina, distaccato nel suo paese. Il suo corpo è stato trasferito all'obitorio comunale di Messina, a disposizione della magistratura che con molta probabilità affiderà l'esame per stabilire esattamente le cause del decesso.

02 Ottobre 2007
Home







Notizie correlate:












2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. I commenti devono contenere Nome e Cognome.

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.