22 giugno 2017

FORESTALI: SINDACATI E ASSESSORATO AGRICOLTURA CONCORDANO DEFINIZIONE IN TEMPI BREVI DEL CIRL E AUMENTO GIORNATE LAVORATIVE CON RISPARMI DA FUORIUSCITE

Dalla pagina Facebook
del Segretario Regionale Flai Cgil
Alfio Mannino




Palermo, 22 giu- “Riteniamo importante avere concordato con l’assessore regionale all’agricoltura di definire in tempi brevissimi il contratto integrativo regionale dei forestali, recependo la parte salariale del contratto nazionale di lavoro 2010- 2012. E anche,  l’avere convenuto sul fatto che i risparmi ottenuti con la fuoriuscita dei lavoratori dal settore, serviranno ad aumentare, in maniera strutturata, le giornate lavorative degli operai del comparto. Vigileremo ora affinchè questi impegni si concretizzino immediatamente”. Lo affermano i segretari di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil regionali Alfio Mannino, Calogero Cipriano e Antonino Marino in una nota congiunta diramata dopo un incontro con l’assessore regionale all’agricoltura, Antonello Cracolici. “L’assessore – aggiungono- ci ha anche ribadito che le risorse finanziarie individuate per il settore forestale sono sufficienti a garantire le giornate previste dalla legge per l'anno 2017”. Sindacati e amministrazione torneranno a incontrarsi nei primi giorni di luglio per definire il testo  del contratto integrativo.






4 commenti:

  1. Salvatore Centorbi22 giugno 2017 16:42

    Io spero che per prima cosa venga eliminata la vergognosa differenza salariale che c'è fra i 151/101sti e i 78sti....non c'è nessuna scusante per cui si mantenga ancora questa vergogna.

    RispondiElimina
  2. Complimenti!!! allora dai risparmi spremuti dai nostri stispendi dal chilometraggio dalle giornate fatte in meno nel 2015 e del 20% dell'antincendio ancora nel 2015 significa con questi soldi che avete tolto con forza a noi padri di famiglia dicendo che avete risparmiato sulla nostra pelle rinnovate il CIRL con soldi nostri. E ancora con i risparmi delle persone che vanno in pensione o si ritirano o muoiono aumentarte le giornate. Ricapitolando cioè fra quattro cinque anni faremo all'incirca tutti quattro o cinque giorni lavorativi in più! Ma siete convinti che siamo con gli occhi chiusi ma non vi vergognate assurdo e vi riempitè la bocca con conferenze stampa. voi che ci dovrestè rappresentare siete la rovina dell'italia per fortuna fra poco andremo a votare e sparirete assieme ai vostri compari di merenda di SINISTRA vi deve andare bene anzi benissimo di quei pochi voti che prenderete e sarete in minoranza praticamente in opposizione ma io spero che i siciliani non vi votino nessuno e sparirete dalla politica per sempre perché dove governa la SINISTRA c'è sempre FAME e DISOCCUPAZIONE con la complicità di chi ci dovrebbe rappresentare mai più governi di sinistra mai più. Giardina Fernando

    RispondiElimina
  3. Chissà dove è andata a finire!!
    Noi l'abbiamo voluto noi la faremo rispettare!!era il 2009 oggi 2017!! �� quando deve ancora passare!!AIB Salvatore DISTRETTO 2 Catania ��

    RispondiElimina
  4. L'unica cosa che vedo aumentare ai lavoratori forestali sono i capelli bianchi. Ci stanno facendo diventare vecchi e senza speranze.

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.