L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






03 ottobre 2015

LAVORO. FORESTALI, STOP ALLE GRADUATORIE IN ATTESA DELLA CONSULTA. IL TRIBUNALE DEL LAVORO DI MESSINA HA ACCOLTO IL RICORSO DI UN FORESTALE MESSINESE


LAVORO
Forestali, stop alle graduatorie in attesa della Consulta


Il tribunale del Lavoro di Messina ha accolto il ricorso di un forestale messinese è disposto la sospensione del contingentamento a scorrimento, in attesa che la Corte Costituzionale decida sulla contestata L.R. 5/2014



Stop allo scorrimento delle graduatorie per il contingentamento dei Forestali in Sicilia. Lo ha deciso il Giudice del Lavoro di Messina che ha accolto il reclamo di Natale De Francesco, rappresentato dell'avvocato Valeria Feminó, legale di molti altri lavoratori siciliani, tra Messina, Caltagirone, Palermo e altre zone dell'isola. Il Tribunale - Presidente Elisabetta Palumbo - ha disposto la sospensiva della graduatoria, in attesa che la Corte Costituzionale si pronunci sulla questione. Sul tavolo c'è l'efficacia della legge 5/2014, la norma entrata in vigore lo scorso anno e contestata da più parti. Secondo i ricorrenti, lo scorrimento della graduatoria aprirebbe le porte a personale senza esperienza e non qualificato, a scapito di lavoratori che invece in un settore come quello della prevenzione antincendio e della tutela del territorio. La sentenza interessa oltre due mila lavoratori siciliani, e rappresenta un altro punto fermo delle tante critiche che la legge regionale del 2014 ha incassato.
(Alessandra Serio)


02 Ottobre 2015
http://www.tempostretto.it/news/lavoro-forestali-stop-alle-graduatorie-attesa-consulta.html



Notizia segnalata dall'attivissimo Andrea D'Agostino.
Ringrazio lui e l'Avvocato Valeria Feminò per la cortesia e disponibilità dimostratami sempre






Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.