L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






31 ottobre 2014

IL CONTO ANNUALE DELLO STATO CI DICE CHE LA LOMBARDIA È IN TESTA ALLE REGIONE CIRCA IL NUMERO DI DIPENDENTI PUBBLICI



Ricevo e pubblico 
da Antonino Lomonaco


E' interessante questa argomentazione: 

<< enzo 1. 7 gennaio 2014, 13:30 
Il conto annuale dello Stato ci dice che la lombardia è in testa alle regione circa il numero di dipendenti pubblici. In lombardia vi sono 40.000 statali che fanno il lavoro che in sicilia fanno il 70% dei dipendenti regionali. Sui forestali, in sicilia si tratta di lavoratori stagionali che svolgono circa 2 milioni di giornate lavorative all’anno. In Sardegna ad esempio ve ne sono 6500 in pianta stabile per un totale di giornate lavorative prossime al 1.8 milioni. In Lombardia vi diranno che i forestali sono quasi 600 su un demanio pari ad un 15/mo di quello siciliano. In realtà da loro sono le provincie e le comunità montane che occupano i forestali, ma quanto siano non è dato sapere. Fatto sta che in Sicilia vige un contratto integrativo unico per questi lavoratori, in lombardia ve ne uno per ogni singolo ente o organismo che si occupa di forestali, compreso il parco autodromo di Monza. Vi è un dato che mi pare importante: nel bilancio siciliano si postano circa 200/220 milioni all’anno per gli interventi di forestazione che non significano solo operai, in lombardia se ne postano circa 120 milioni. domanda: ma se hanno 600 operai e 23.000 ettari di demanio, mentre in sicilia abbiamo 28.000 operai e circa 280.000 ettari demanio, come mai questa differenza di bilancio? In proporzione in lombardia ne potrebbero bastare 20. Ma li ci sono gli appalti, ed il Lombardia hanno una grande esperienza in materia di appalti o sbaglio?>> 
Tratta dai commenti all'articolo: 
Livore leghista: “Forestali Siciliani? Un cappio per il Paese”



Link correlati:

Dipendenti pubblici: La Lombardia in testa e supera anche il Lazio 

Incredibile: Lombardia batte Sicilia per numero di dipendenti pubblici

Costo annuale 2008 della ragioneria. Dipendenti pubblici in maggioranza al Nord: Lombardi in testa alla classifica



Per favore non glielo dite all'Assessore Regionale della Lombardia Viviana Beccalossi





1 commento:

  1. Diciamoglielo, diciamoglielo eccome........E che si metta sugli "ATTENTI", quando parla della Sicilia e dei SICILIANI che LAVORANO!
    Alessandro Ardito

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.