L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






13 gennaio 2014

IL CASO DI ANNA MARIA SAMBATARO



Movimento 5 Stelle NiscemiMovimento 5 Stelle Niscemi


IL CASO Sambataro

di Guglielmo Panebianco
Capitolo I - Anna Maria Sambataro



o





7 commenti:

  1. ciao anna maria,speriamo che la tua situazione si risolva al piu presto.e comunque penso che i 5 stelle vogliono aiutare nn solo te ma anche a tutti noi lavoratori auguri.giovanni 78sta

    RispondiElimina
  2. Auguro a Lei che tutto possa risolversi quanto prima e nel migliore dei modi.La saluto con la speranza che altre notizie non travolgano il suo messaggio costringendolo nel dimenticatoio o che almeno possano iniziare da dove Lei conclude ,affinchè i problemi possano essere risolti a monte. aldo rizza RG

    RispondiElimina
  3. Cio che ha esposto la collega puo chiamarsi con un solo nome ossia MOBBING!
    documenta tutto e trascinali davanti un Giudice vedi come ballano poi sti bastardi!!!
    Un consiglio doccumenta tutto nel limite del possibile!!!
    Nel frattempo massima solidarietà alla collega!
    In bocca al lupo!
    Alessandro Ardito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. I commenti devono essere firmati!

      Elimina
  4. dai anna vai avanti non fermare questa ingiustizia saremmo tutti con te

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.