L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






24 aprile 2013

SAN CATALDO: UNA SERIE DI MOZIONI IN CONSIGLIO COMUNALE


Domani sera una serie di mozioni a San Cataldo

In Consiglio si parlerà di acqua rifiuti e forestali


San Cataldo. Una sfilza di mozioni all'ordine del giorno del consiglio comunale di domani, convocato dal presidente Cristoforo Amico. L'amministrazione comunale è chiamata a rispondere anche ad una interrogazione, presentata dai consiglieri comunali Giampiero Modaffari e Giuseppe Bonelli del gruppo consiliare "Riprendiamoci la Città" sulle problematiche inerenti la via Piave e la via Donatori di Sangue che hanno bisogno di una sistemazione, specialmente nel tratto in discesa che porta all'Hotel Helios.
Quindi, sarà la volta dell'esame di ben sette mozioni, presentate sia dai componenti della maggioranza consiliare che appoggia la giunta del sindaco Francesco Raimondi sia delle minoranze. Per la maggioranza, la parte del leone la faranno i consiglieri del gruppo consiliare "Libertà è Partecipazione - Prc", Romeo Bonsignore e Settimio Culora, i quali chiedono l'approvazione da parte del consiglio comunale delle mozioni inerenti: l'intitolazione di una via ad Enrico Berlinguer; l'utilizzo e la valorizzazione degli immobili di proprietà comunale attraverso l'installazione di impianti fotovoltaici; i consiglieri comunali del gruppo "Primavera Sancataldese", Salvatore Citrano, Ernesto Gattuso e Salvatore Pirrello chiedono l'applicazione del protocollo d'intesa, stipulato nel maggio del 2009, tra il Governo regionale e le parti sociali per ciò che concerne le problematiche del comparto forestale.
Per le minoranze, il consigliere comunale Domenico Maira del gruppo consiliare "Il Sacco in Movimento" ed altri consiglieri comunali chiedono la riattivazione dello "sportello Caltaqua".
Gli ultimi due argomenti riguardano: un dibattito sulla questione dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, proposto dai consiglieri del gruppo "Riprendiamoci la Città", Giampiero Modaffari e Giuseppe Bonelli e l'inizio dell'iter per la promozione di un gemellaggio tra il comune di San Cataldo e i comuni di Supino e Cirò Marina dove abitano diverse famiglie di origine sancataldese.
ANGELO CONIGLIO

23 Aprile 2013



Il punto all'odg sui forestali è stato richiesto dal Sindacalista Flai Cgil Manuel Bonaffini.





Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.