L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






19 maggio 2012

NUOVE ELEZIONI NUOVE PROMESSE

 Bene dimissioni Lombardo a luglio



 "Un atto di responsabilità nei confronti della Sicilia". Lo ha detto il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Francesco Cascio, commentando l’annuncio di dimissioni del governatore Raffaele Lombardo, previste per il prossimo 28 luglio. "Troppe – ha continuato Cascio – sono le questioni ancora aperte da risolvere: dalla vicenda dei forestali alle carenze dei collegamenti marittimi e del trasporto pubblico locale, dalla Fiat ai fondi per finanziare le attività culturali dell’Isola. Dimettendosi adesso, Lombardo avrebbe gettato la Sicilia in una situazione di criticità e disperazione peggiore di quella in cui versa oggi. Così invece ci sono ancora almeno due mesi in cui mi auguro che il Governo regionale collabori più assiduamente con l’ARS per dare le risposte che i cittadini siciliani chiedono e meritano". 

18 Maggio 2012 




Sicilia: Giambrone (Idv), Lombardo si dimetta e Pd decida cosa fare

 (ASCA) - Palermo, 18 mag - ''E' senza fine l'elenco dei gravi guasti sul piano economico ed occupazionale provocati dal governo Lombardo e da chi lo sostiene''. E' quanto afferma Fabio Giambrone, segretario regionale di Italia dei Valori. ''La disastrosa scrittura dei documenti economico-finanziari della Regione, Bilancio annuale e Finanziaria, ha determinato, come era prevedibile, l'impugnativa da parte del Commissario dello Stato con la conseguenza, tutta da ascrivere alle responsabilita' del Governo regionale, che la spesa e' ormai bloccata - prosegue l'esponente del partito di Di Pietro - e sono a rischio migliaia di posti di lavoro, come nei cantieri scuola, e gli stipendi per i forestali, per i precari dell'Ente sviluppo agricolo ed per altre categorie di lavoratori, senza contare il dramma degli operai della Fiat e dell'indotto che subiscono la totale latitanza delle istituzioni regionali. Secondo Giambrone, ''questo governo regionale sta trascinando la Sicilia ed i siciliani nel baratro con la colpevole complicita' del PD di Cracolici e Lumia che ancora, nonostante la loro sconfitta a Palermo, hanno la pretesa di dettare l'agenda politica. Che ognuno si assuma le proprie responsabilita' e tragga le dovute conclusioni. Lombardo - conclude Giambrone - si dimetta ed il Pd dica chiaramente che vuole aprire una nuova stagione politica''.

 18 Maggio 2012

 

A voi elezioni e a noi solo false promesse!!!

 

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.