L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






13 luglio 2015

VENETO, LA LEGA: “ASPETTIAMO FORESTALI SICILIANI PER RIPULIRE”


Veneto, la Lega: “Aspettiamo forestali siciliani per ripulire”



”In Sicilia deve fare un gran caldo in questi giorni, a giudicare dalle farneticanti dichiarazioni di alcuni  suoi amministratori. Per chiarire le idee al presidente dell’Ars Ardizzone in merito al diritto del Veneto di ricevere fondi per il  tornado, annuncio già che presto lo omaggerò del libro ‘Buttanissima Sicilia’ del giornalista siciliano Pietrangelo Buttafuoco. Chi meglio di lui può descrivere i danni che certa politica ha fatto al suo popolo? Per il resto, i grotteschi vaneggiamenti di Ardizzone farebbero ridere se la situazione della Riviera del Brenta non fosse  così tragica”.

Questa la risposta del capogruppo leghista in Regione Nicola Finco in merito alle dichiarazioni del presidente dell’Assemblea siciliana Giovanni Ardizzone (”I leghisti hanno ormai  superato ogni limite: prima facevano politica sfruttando le disgrazie  altrui, adesso anche le proprie. Si avvii un’operazione verità sui  conti e si scoprirà che i 300 milioni di cui straparlano i leghisti è solo una piccolissima parte delle risorse che in decenni lo Stato ha trattenuto alla Sicilia, per risanare il debito pubblico nazionale,  anche dei veneti”).

”Non so sulla base di quali dati parli – specifica Finco -. Credo  comunque che chiedere dei fondi nazionali da parte del Veneto, che ogni anno lascia a Roma 21 miliardi per ripianare i debiti anche della pessima amministrazione di Crocetta, sia legittimo e doveroso. Si tratta, in fondo, delle tasse dei veneti, quelle che noi versiamo  puntualmente, con un rigore che ci viene riconosciuto dallo stesso  Governo Renzi quando assume la nostra Regione come riferimento  nazionale per i costi standard”.

“Che Ardizzone si preoccupi della sua Sanità allo  sbando, o al limite, se proprio ha voglia di rendersi utile, mandi le sue migliaia di forestali in Veneto a ripulire la Riviera del Brenta dalle macerie del tornado e a ricostruire le abitazioni distrutte. Son certo che qui saranno più utili che laggiù, e motiveranno finalmente la regalìa da 300 milioni che ogni anno scende in Sicilia per pagare anche il loro stipendio. Con quella somma, noi veneti ricostruiremmo buona parte degli edifici abbattuti dal tifone di mercoledì scorso”,  conclude Finco.

12 Luglio 2015
http://www.siciliainformazioni.com/170492/tornado-veneto-lega-nord-aspettiamo-forestali-siciliani-per-ripulire






Notizie correlate:


























1 commento:

  1. Coro razzista contro i napoletani di Matteo Salvini: Senti che puzza, scappano anche i cani, stanno arrivando i napoletani...COMUNQUE ANCHE SE SALVINI FA FINTA DI NON SAPERLO. LO SA' BENISSIMO CHE TUTTO IL POPOLO DEL MERIDIONE D'ITALIA E MOLTO PIU' CALOROSO E ACCOGLIENTE DEI NORDISTI,E SE L'ITALIA ERA CAPOVOLTA PENSO CHE AVREBBERO AVUTO PROBLEMI SERI A CAPIRE ADDIRITTURA QUALE ERA LA LORO MANO DESTRA E QUALE QUELLA SINISTRA,L'UNICA COSA GIUSTA CHE DOVREBBERO FARE I GOVERNANTI E QUELLA DI FARE E DARE LAVORO A TUTTI.SPERIAMO CHE ANCHE AI 78STI CI MANDINO AL PIU' PRESTO A LAVORO toto gebbia

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.