L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






29 maggio 2014

CODIRES: IL SERVIZIO ANTINCENDIO E' QUASI PRONTO PER PARTIRE



Ricevo e pubblico
dal Segretario Regionale del Codires
Enrico Scozzarella (nella foto)







La macchina antincendio è quasi pronta per partire



Il servizio antincendio boschivo è in condizione di partire, si aspetta solamente il Decreto del Presidente Crocetta e la convenzione tra i due Dirigenti Generali e i due Assessorati di riferimento (Agricoltura e Territorio Ambiente). Non ci sarà nessun taglio in nessuna delle tre qualifiche e i turni saranno h24 come lo scorso anno. Da parte del Dirigente Generale, l’Igegnere Vincenzo Di Rosa, c'è la volontà di confermare tutto il personale inserito nei suddetti contingenti (Autisti, Aspi, Torrettisti), il tutto ovviamente bilancio regionale permettendo. Infine per una questione di risparmio e per raggiungere il proprio posto di lavoro, verrà data precedenza a quei lavoratori più vicini dal luogo di residenza.










1 commento:

  1. dicono che sara riconfermato il servizio antincendio con gli operai di appartenenza ma come mai una settimana fa all ufficio di collocamento di noto c e stata la richiesta di manutenzione dei 151 unisti e anno chiamato operai dall antincendio e torretisti cosi si rischia che quando partira la campagna antincendio ci troveremo che manca il personale e per quello che si dovrebbero fare due graduatorie separate op.caruso vincenzo

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.