L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






24 febbraio 2014

PULITO E CURATO DAGLI ESPERTI OPERAI FORESTALI IL MERAVIGLIOSO SITO ARCHEOLOGICO ROMANO


Siracusa

Non solo Teatro greco ecco i segreti del Parco



L´anfiteatro durante le visite di ieri mattina
Foto lasicilia.it



Isabella Di Bartolo
Battaglie cruente tra gladiatori, lotte con i leoni, giochi acquatici con coccodrilli e imbarcazioni. Erano questi gli spettacoli a cui i cittadini della Siracusa antica assistevano dalle gradinate dell'Anfiteatro romano. Un monumento poco conosciuto ma che custodisce testimonianze e curiosità degli usi e costumi dell'età romana: periodo in cui Siracusa viveva uno dei suoi momenti più rosei.
Il tesoro di età augustea del parco archeologico della Neapolis ha aperto le sue porte ai visitatori per un weekend all'insegna della più bella cultura. Ieri e oggi (dalle 9,30 alle 12), sarà possibile ammirare il sito romano nella sua veste rinnovata dopo la certosina opera di pulizia eseguita dagli operai dell'azienda forestale sotto la supervisione della Soprintendenza.
In occasione della XXV "Giornata nazionale delle guide turistiche" anche Siracusa, come altre 200 città d'Italia, offre tour speciali alla scoperta di monumenti e siti. Ciceroni d'eccezione sono le guide turistiche della provincia che, gratuitamente, accompagnano i turisti e i siracusani stessi nel viaggio tra le meraviglie dell'Anfiteatro romano.
«Siamo felici di poter accompagnare i visitatori in questo viaggio alla riscoperta dell'Anfiteatro romano - dice Carlo Castello, componente del direttivo nazionale delle Guide turistiche - e abbiamo scelto questo monumento, insieme con la Soprintendenza che ci ha permesso di organizzare l'evento, proprio per offrire a tutti l'opportunità di conoscerlo meglio». E così il tour diventa occasione per scoprire che i siracusani romani affollavano i tre livelli delle maestose gradinate dell'Anfiteatro (che raggiungeva l'altezza di 30 metri): al primo livello sedevano i nobili, come testimoniano le iscrizioni ancora oggi visibili; il secondo era destinato alla borghesia, il terzo al popolo mentre il loggiato era affollato da donne che, come raccontano gli storici, venivano offerte ai gladiatori vittoriosi. «Tra le curiosità legate a questo luogo che dobbiamo immaginare pieno di folla - dice Castello - per esempio quella legata all'usanza di raccogliere il sangue dei gladiatori più forti in ampolle che venivano vendute come afrodisiaci».
Con Carlo Castello numerose guide turistiche che, anche stamattina, accompagneranno i visitatori: Elisa Ottaviano, Lucia Iacono, Donatella Minardi, Sabina Persello, Annamaria Mirabella, Laura Cassataro, Anne Marie Yoste, Mariella Di Fede, Liliana Raineri, Valeria Di Mauro, Marcello Campisi, oltre ad altri collaboratori che hanno reso possibile l'iniziativa. «Un evento che vede in campo noi guide turistiche - conclude Castello - che, insieme con tutti gli attori coinvolti a vario titolo, vogliamo valorizzare il patrimonio aretuseo»

23 Febbraio 2014



Se i Deputati Siciliani del Partito Democratico eletti a Roma permettono, l'articolo sopra (a proposito di lavori utili) lo dedichiamo al Ministro Delrio e alla ridolona Lucia Annunziata. Quest'ultima nel 2010 percepiva 8.000 euro a puntata, per una trasmissione che dura esattamente 30 minuti, significa 267 euro al minuto, in mezz'ora guadagna più di un centunista che in quattro mesi, di ore ne svolge 674. Non è dato sapere se oggi guadagna di più o di meno, di solito a differenza dei forestali, loro non arretrano mai. Anzi.











Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.