L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






29 aprile 2018

FONDO PER LA DISABILITÀ, FIGUCCIA: AVANTI CON UNA REALE INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA


Ricevo e pubblico
dall'On. Figuccia

"Il tema delle disabilità va affrontato una volta per tutte. Arriva finalmente l'importante operatività del fondo unico che prevede, questa volta molto concretamente, l'integrazione di due dipartimenti  dell'amministrazione regionale, quello delle politiche sociali e quelle delle politiche sanitarie -a renderlo noto e Vincenzo figuccia deputato dell'Udc all'Ars - Aldilà dell'implementazione del capitolo, la  reale innovazione è l' integrazione dei due ambiti. Una presa in carico dei soggetti che si rivolgono ai servizi socio-sanitari come una presa in carico unitaria. Questo vale per le marginalità sociali per l'inclusione socio-lavorativa, per tutti gli ambiti delle fragilità e in modo particolare per il tema delle disabilità che oggi stiamo affrontando. Auspico tuttavia che si arrivi presto ad una riforma del welfare che vada incontro in maniera strutturata all'esigenza di cura dei soggetti deboli perché la disabilità possa essere affrontata con la giusta maturità e sensibilità, a partire da modelli che si caratterizzino per l'assistenza integrata propria dei welfare mix".





Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.