22 maggio 2017

RITIRATE SUBITO GLI EMENDAMENTI CHE DIVIDONO IL COMPARTO DEI LAVORATORI FORESTALI E CONCENTRATEVI TUTTI PER I DUE SOLI CONTINGENTI. LE GRANDI MINCHIATE DI FINE LEGISLATURA NON CI INTERESSANO


Ma cosa c'entrano in questo momento le modifiche alle graduatorie quando invece ci sono norme che riguardano l'aumento delle giornate?

Il Blog non entra nel merito, ma chi ha proposto questi provvedimenti non vuole bene all'intero comparto. Possiamo sapere chi sono questi lavoratori o rappresentanti che hanno proposto a Forza Italia tale modifiche? Siamo rimasti veramente di stucco!

Prima i due soli contingenti per tutti tramite un provvedimento legislativo e poi quello che volete fare fate. Solo questo chiedono i forestali! 
I lavoratori più anziani non stabilizzati non ne possono più!

Le priorità del comparto sono più giornate di lavoro e non le graduatorie. Chiaro questo concetto?

Cerchiamo di rimanere in tema e concentratevi tutti su questo emendamento, voluto dai 20 mila operai (NESSUNO ESCLUSO) e non da una minoranza.
Ritirate subito gli emendamenti che dividono la categoria. 
Il blog continua a chiedere due livelli occupazionali PER TUTTI.


Notizia correlata:

Lavoratori forestali. Forse alcuni emendamenti presentati da Forza Italia mirano a modificare le graduatorie. A chi interesserebbero?






4 commenti:

  1. Leonardi Vincenzo22 maggio 2017 10:04

    Purtroppo Michele e colleghi tutti, non bastano ne le parole ne alcune presenze in qualche occasione, per rendere uno degli attuali politici siciliani, un Robin Hood per i forestali. Oltre che ribadire e condividere il pensiero del Blog, mi permetto di aggiungere una mia estrema considerazione. Forse per il nostro comparto e' giunta l'ora di lasciare ogni nostra casacca politica con gli ideali le convenienze il parentato e qualsiasi altra motivazione ci porti a votare i partiti o peggio non votare, siamo in 20.000 ma non sono 20.000 che mangiano pane del nostro lavoro, abbiamo un bacino di voti che solo a livello familiare è di oltre 80.000 - 100.000 voti costruiamo un movimento o qualsiasi altra gente e proponiamoci per portare qualcheduno di NOI dentro i palazzi, non è una cosa impossibile. Nessuno può difenderci dei politici attuali, bisogna avere il coraggio di affrontare un nemico, non avversario, il loro comportamento tradisce il loro mandato di POLIS.

    RispondiElimina
  2. Ha perfettamente ragione noi tutti dovremmo farci carico di questo fardello e portare un solo personaggio chiamandolo con un nome singolare che specifichi quello che rappresenta ovvero movimento costruttivo di un futuro migliore . purtroppo noi non siamo per niente compatti ognuno pensa per se e dio per tutti ci faremo sempre soggiocare dei poteri forti .PS ho visto la riunione che c'è stata giorni Fa per lo stipendio di dicembre e ho notato con quanto scetticismo e superficialità veniva trattato l'argomento .

    RispondiElimina
  3. Vincenzo,se 20000 parti facessero un tutt'uno,allora...magari.Condivido quello che hai scritto ultimamente tranne alcuni passaggi che mi piacerebbe chiarire a quattr'occhi(si fa per dire) ma come?fammi sapere se puoi e se vuoi.saluti aldorizza

    RispondiElimina
  4. Ricordatevi che per i politici tutti noi forestali oramai non siamo più persone o numeri ,siamo solo carne da macello

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.