22 maggio 2017

IL RITARDO DEI LAVORI DI PREVENZIONE O L'EFFICIENZA DEI MEZZI E DELLE DOTAZIONI ANTINCENDIO, NON SOLO IMPLICA IL PERICOLO DI INCENDI MA AUMENTA IL RISCHIO DI INCIDENTI SUL LAVORO NEI BOSCHI

Ricevo e pubblico
dal Presidente del Comitato Provinciale Inail Palermo
Michelangelo Ingrassia



"Il ritardo nell'esecuzione dei lavori forestali di prevenzione, come la realizzazione dei viali parafuoco o l'efficienza dei mezzi e delle dotazioni antincendio, non solo implica il pericolo di incendi  ma aumenta il rischio di incidenti sul lavoro nei boschi". Lo dichiara Michelangelo Ingrassia, presidente del Comitato Provinciale Inail di Palermo; che aggiunge: "forse non è a tutti chiaro, specialmente alla Politica, che la messa in sicurezza dei boschi mette in sicurezza i lavoratori forestali, sempre in prima linea nella lotta contro gli incendi".






1 commento:

  1. Leonardi Vincenzo22 maggio 2017 13:39

    Onore ad un dirigente che vede al di là del solo politichese.

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.