30 marzo 2017

MERCOLEDI' 3 MAGGIO 2017 SCIOPERO GENERALE DEI LAVORATORI FORESTALI. ECCO IL VOLANTINO DEL SIFUS

Dalla pagina facebook
SI.F.U.S.



 







7 commenti:

  1. auguri al sifus.. se nn lo fanno i grandi sndacati...ho quelli appatati con i politici..i piccoli nn sono neanche presi incosiderazione ho ascoltati..comunque auguri ...peppe gilardo...ct

    RispondiElimina
  2. Centorbi Salvatore30 marzo 2017 14:24

    Hai perfettamente ragione, ma se succede il miracolo che la maggioranza degli operai capisce e appoggia lo sciopero di giorno 3 ....tremeranno tutti politici e sindacati.
    E poi vediamo se non arriva la stabilizzazione ...tutto dipende da noi.

    RispondiElimina
  3. E giusto quello che dici restando a casa non si risolve niente.

    RispondiElimina
  4. Ma non l avete capito che per ottenere la stabilizzazione bisogna ricattare i sindacati...tenerli in pugno ✊ e fargli fare quello che e giusto che facciano e togliere a loro i soldi che vengono dati senza averne diritto i soldi se li vuoi dacci quello che e una vita che stiamo chiedendo siete voi che dovete lavorare per noi e non il contrario barbara Bosisio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Centorbi Salvatore30 marzo 2017 17:41

      Ma infatti il sifus è nato per questo, stanchi dell'inutilità del sindacato confederale, alcuni forestali ci siamo dapprima raggruppati in un movimento (movimento braccianti e forestali), poi per motivi di riconoscimento istituzionale abbiamo dovuto dare vita al sindacato.
      Sindacato che già nel nome ha il suo motivo di esistere (sindacato forestali uniti per la stabilizzazione) arrivato allo scopo non avrà più motivo di esistere.

      Elimina
  5. Che gran casino!.....tutte le categorie di sindacati ,sia le sigle confederali cgil, cisl, uil sia tutte le altre sigle autonome quali: sifus, codires, m.a.b, u.g.l ……si stanno spaccando la schiena per difendere i diritti di noi operai forestali.
    Tutti, (ma! ognuno per conto proprio) chi, chiede un incontro con l’assessore Cracolici ,chi di partecipare al tavolo delle trattative, per il rinnovo del contratto di lavoro ,e della riforma e riordino del settore forestale.
    Chi chiede la stabilizzazione, chi maggiore risorse, chi separazione delle graduatorie ecc. ecc….
    Per carità tutte cose importanti e sacrosante per la categoria, ma se non ci saranno giornate in più, tutto sarà vano.
    A casa non possiamo tornare solo con il rinnovo del contratto, dobbiamo portare più lavoro, quindi più soldi, abbiamo leccato la sarda per tanti e tanti anni, e non possiamo e non dobbiamo permettere che sia ancora così.
    L’assessore “giocando con Loro” li riceve tutti, non dice di no, perché deve ingrassare la sua campagna elettorale.
    E’ irremovibile nel voler dare giornate in più.
    CHI HA DETTO DA TEMPO: NOI L’ABBIAMO VOLUTO E NOI LA FAREMO RISPETTARE, (si fa riferimento all’accordo del 2009 con 101, 151 e 181) con l’allora governo lombardo, dove i confederali con dure battaglie e grande partecipazione di operai, si ottenne ,siglando un protocollo di intesa .
    E’ durato solo un anno. poi per altri due anni, diminuendo gradualmente le giornate.
    Dopo di che d’allora ad oggi, si è tornati col vecchi regime 78, 101, 151.
    I confederali con l’allora lombardo hanno fatto la voce grossa e hanno ottenuto.
    Oggi con il sig. Cracolici, si mettono la coda tra le gambe, (NOI L’ABBIAMO VOLUTO E NOI LA FAREMO RISPETTARE, E ANDATO A FARSI BENEDIRE), non gli e ne frega più niente, non vogliono compromettere il grande amore nei confronti di Cracolici.
    Ma lo volete capire o no, che tutti gli operai forestali da tutte le parti delle regione Vogliono al primo punto
    PIU’ GIORNATE DI LAVORO .. PIU’ GIORNATE DI LAVORO .
    Discorso a parte per i confederali ,che già abbiamo capito da che parte stanno, Mi rivolgo a tutte le altre forze sindacali, UNITEVI per sostenere e, sicuramente vincere la battaglia comune dei DIRITTI DEGLI OPERAI FORESTALI QUALE: STABILIZZAZIONE O MOMENTANEAMENTE L’ACCORDO DEL 2009.
    Voi sindacati spesso ci dite: uniti si vince, allora io dico a Voi unitevi e vinceremo.
    Dovete organizzare un unico sciopero generale, e sicuramente a questo segnale in cui si parlerà una sola lingua, tutti parteciperemo.
    MIMMO SCARPULLA Marineo

    RispondiElimina
  6. o letto i messaggi e da 27 anni che si fanno scioperi ciprendono in giro loro manggiano tutti politici e sindacati e dicono sempre palonate si vede gia con la paga di dicembre neanche per pasqua lavremo...se non si cambia siamo sempre al punto di partensa.......

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.