L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






30 gennaio 2017

REGIONE. AGGIORNATI GLI ELENCHI: FORESTALI ANZIANI SCAVALCATI IN GRADUATORIA E SCOPPIA LA PROTESTA



di
PALERMO. Duemila forestali pronti all’avanzamento di carriera si sono visti scavalcare in graduatoria. E addio aumento delle giornate di lavoro o assunzione. La Regione ha infatti aggiornato gli elenchi dai quali attinge per reclutare gli operai ma nel portare avanti questa operazione ha cambiato i criteri utilizzati in passato, penalizzando soprattutto gli over 50. Un errore secondo Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil, che chiedono un incontro urgente all’assessore al Lavoro, Gianluca Miccichè, e alla dirigente generale Maria Antonietta Bullara, e minacciano nuove proteste.
Per anni i criteri utilizzati per stilare le graduatorie hanno tenuto conto di diversi aspetti come l’anzianità di servizio e l’anzianità di disoccupazione, calcolati però secondo la situazione vigente nel 1996. La Regione adesso ha aggiornato questi elenchi al 2015 ma ha recepito una norma nazionale che nel frattempo ha modificato i criteri. Il risultato è che i forestali più anziani sono stati scavalcati in graduatoria e adesso i sindacati sono sul piede di guerra. 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

30 Gennaio 2017
http://gds.it/2017/01/30/aggiornati-gli-elenchi-forestali-anziani-scavalcati-in-graduatoria-e-scoppia-la-protesta_622559/




Nota
  
In giornata pubblicheremo l'articolo integrale





Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.