L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






02 settembre 2016

IN PROVINCIA DI SIRACUSA ARRESTATI DUE 19ENNI. HANNO CAUSATO UN INCENDIO “PER GIOCO”


Floridia. Causano un incendio “per gioco”, arrestati due 19enni


Li hanno sorpresi mentre avevano appena dato fuoco ad un campo di sterpaglie in località Belvedere. I Carabinieri della Tenenza di Floridia e della Stazione di Belvedere hanno pertanto proceduto all’arresto di due 19enni, incensurati, per incendio. I due amici a mezzo di un accendino, rinvenuto a terra e sottoposto a sequestro, hanno dato fuoco alle sterpaglie di un campo non delimitato da alcuna recinzione e di cui allo stato si sconosce la proprietà, ubicato vicino a delle abitazioni e prossimo alla strada. Proprio passando sulla strada a bordo della sua vettura, un Carabiniere libero dal servizio si è insospettito dell’atteggiamento dei giovani ed ha allertato i colleghi. Le fiamme, complice anche l’elevata temperatura serale ed il vento, si sono rapidamente propagate distruggendo un’area di circa 150 mq di estensione, in prevalenza sterpaglie ma anche con tratti di vegetazione. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Siracusa ha impedito che le fiamme si avvicinassero pericolosamente alle abitazioni o danneggiassero cose nelle pertinenze. Una “bravata” costata cara ai due giovani, posti agli arresti domiciliari.

01 Settembre 2016
http://www.siracusaoggi.it/floridia-causano-un-incendio-per-gioco-arrestati-due-19enni/






Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.