L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






21 maggio 2016

MESSINA, ANCHE I CENTUNISTI DELL'ANTINCENDIO ADESSO CANTANO VITTORIA. IL GIUDICE SOSPENDE LA GRADUATORIA UNICA. I NUOVI CRITERI NON SONO RETROATTIVI, VALGONO SOLO PER IL FUTURO, I DIRITTI ACQUISITI DEI LAVORATORI SONO COSTITUZIONALMENTE GARANTITI









Notizie correlate: 











4 commenti:

  1. Scusate dunque per capire a messina le graduatorie come saranno fatte? e cosa succederà nel resto della Sicilia, se qualcuno puo e vuole darmi qualche informazione/consiglio utile. Grazie

    RispondiElimina
  2. Questo anno si procede con l'assunzione dei nominativi in graduatoria dell'anno 2015. Quando si avranno le idee più chiare si aggiorneranno le graduatorie. Quelle di Messina e provincia credo che si aggiorneranno verso agosto oppure settembre. Saluti. Autista. Salvatore Claudio Proietto da Capizzi. 392-0941363. Ciao Ferro.

    RispondiElimina
  3. Scusa Ma io volevo capire con quali criteri? vecchi criteri o art.12

    RispondiElimina
  4. Come ti dicevo si procede con le graduatorie dell'anno 2015, ad esempio se tù eri il primo in graduatoria sarai sempre il primo in questa assunzione all'ufficio del lavoro campagna antincendio 2016. E questo significa che nell'anno 2015 c'era già l'art. 12 (entrata come legge nel 2014 l'art. 12) ed e chiaro che i criteri questo anno sono quelli dell'art. 12. Saluti. Autista Salvatore Claudio Proietto da Capizzi (ME)

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.