L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






06 aprile 2016

LAVORO. IL 13 APRILE @FLAICGIL PRESENTA LA CAMPAGNA ‪#‎CIMETTIAMOLETENDE‬. LA TENDA ROSSA SARÀ LA TENDA DEI DIRITTI E DELL’ACCOGLIENZA, SARÀ LA CASA DI TUTTI I LAVORATORI, LAVORATRICI, MA ANCHE AFFRONTANDO QUESTIONI PIÙ GENERALI, DAL DISSESTO IDROGEOLOGICO,ALLA FORESTAZIONE


Dalla pagina facebook
della Flai Cgil Nazionale


LAVORO. IL 13 APRILE @FLAICGIL PRESENTA LA CAMPAGNA ‪#‎CIMETTIAMOLETENDE‬
 



A Roma con Stefania Crogi e Serena Sorrentino presentazione della campagna in conferenza stampa in una delle dieci tende rosse della Flai
“Il 13 aprile a Roma la Flai Cgil presenterà in una conferenza stampa alle ore 11.00, Piazza della Repubblica, la Campagna #cimettiamoletende che si svolgerà per tutto il 2016, saranno presenti Stefania Crogi, Segretario Generale Flai Cgil e Serena Sorrentino della Segreteria Nazionale Cgil”. Lo comunica in una nota la Flai Cgil.
“Sarà una campagna molto particolare con 10 tende rosse che gireranno l’Italia e la prima sarà proprio allestita il 13 a Roma. Il calendario delle prime e successive tappe delle tende rosse verranno comunicate il 13. La Flai Cgil Nazionale intende caratterizzare, con le tende e l’hastag #cimettiamoletende, la presenza capillare sui territori, proseguendo sulla scia del Sindacato di strada, che, nato come campagna, si è poi consolidato nel tempo e nelle regioni come pratica e modalità di esercitare l'attività sindacale in ogni territorio. Così con l'iniziativa del 2016, la Flai pianterà delle vere e proprie tende rosse con logo Flai nelle realtà più calde del Paese: nelle piazze, nei luoghi di ritrovo, nei porti, se necessario davanti ai campi e alle industrie”.
“L’obiettivo – prosegue la nota - è quello di "occupare" e presidiare un territorio per far conoscere l'attività del sindacato e dare supporto ai lavoratori e lavoratrici ma soprattutto per sottolineare che la Flai Cgil in determinate realtà “ci mette le tende” finché non saranno risolti problemi e criticità presenti. La tenda rossa sarà la tenda dei diritti e dell’accoglienza, sarà la casa di tutti i lavoratori, lavoratrici, dei giovani e dei meno giovani e di tutti coloro che vogliono vivere il proprio territorio confrontandosi su temi ed emergenze locali ma anche affrontando questioni più generali, dalle pensioni al dissesto idrogeologico, dagli appalti alla tutela del lavoro, alla forestazione, dal caporalato ai temi della legalità e del lavoro migrante. Nelle tende rosse ci sarà anche la Carta dei diritti universali del lavoro e si svolgerà la raccolta di firme a sostegno della legge di iniziativa popolare e dei quesiti referendari proposti dalla Cgil.
Con la tenda rossa la Flai Cgil sarà sindacato di strada e sindacato di piazza con la volontà di essere sempre più vicina ai lavoratori ed ai loro problemi, sempre più inclusiva e accogliente come realmente e plasticamente l’idea della tenda rappresenta”.










Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.