L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






07 agosto 2015

SICILIA: IL CAPO DELLA PROTEZIONE CIVILE, NELL'AREA DELLA BRETELLA A19 ESISTE UN RISCHIO IDROGEOLOGICO RESIDUO. BISOGNA PUNTARE SUI LAVORATORI FORESTALI, LO VOLETE CAPIRE?


Sicilia: il Capo della Protezione civile, nell'area della bretella A19 esiste un rischio idrogeologico residuo


Palermo, 7 ago. (AdnKronos) - "Esiste un rischio residuo nell'area del viadotto sull'autostrada A19. Il versante è instabile e non è l' unico. C'è un rischio idrogeno grafico concreto. Ma il rischio zero non esiste in Italia". Lo ha detto Fabrizio Curcio , capo della Protezione civile nazionale, presentando ai giornalisti a Palazzo d'Orleans, con il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, il commissario dei lavori Marco Guardabassi, la consegna dei lavori per la realizzazione della bretella autostradale sulla A19 Palermo-Catania dopo il cedimento di due piloni. "Il rischio sul versante instabile esiste sempre - ha spiegato Curcio ai giornalisti - assistiamo a fenomeni intensi che nel momento in cui impattano in zone sensibili danno luogo ad azione di protezione civile. Il monitoraggio sulla zona è sempre attivo". Poi ha voluto ribadire che è stato fatto "un gioco di squadra" e ringrazia "il ministro Graziano Delrio per l'attenzione che ha voluto dimostrare". "Il gioco di squadra deve continuare, abbiamo messo in atto alcune azioni che hanno reso possibile la consegna dei lavori che avviene oggi. Noi ci assicuriamo l'onere di controllo e verifica. Confidiamo che le imprese che portano avanti i lavori collaborino". Sulla consegna ribadisce: "Non ci innamoriamo delle date, è interesse comune di fare prima, in sicurezza. Se per qualche motivo ci mettiamo qualche giorno in più dei tre mesi previsti, lo valuteremo. Le gare appaltate hanno avuto contrazione dei tempi, ma sono stati fatti inviti a un certo numero di ditte. C'è stata un'azione di trasparenza, non solo fare in fretta e in sicurezza ma cercando di contemperare le norme sulla trasparenza".

07 Agosto 2015
http://palermo.repubblica.it/dettaglio-news/12:04/4594801





MARIELLA MAGGIO EX SEGRETARIA DELLA CGIL (OGGI PARLAMENTARE REGIONALE DEL PD): I FORESTALI PER LA SICUREZZA E LA SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO

I FORESTALI PER LA SICUREZZA E LA SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO

I FORESTALI PER LA SICUREZZA E LA SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO (2)

AMBIENTE E PREVENZIONE, 5 MILIARDI DI PROGETTI 

ENTRO MARZO L'OK DEL CIPE AL PIANO INTERVENTI DA 5 MILIARDI PRESENTATO

LA VERITÀ SUI FORESTALI DELLA SICILIA E UNA RICETTA PER TUTELARE IL NOSTRO TERRITORIO. RIQUALIFICANDO QUESTA SPESA CREANDO UN SERVIZIO PER LA TUTELA DELL’ISOLA DAL DISSESTO IDROGEOLOGICO E DAGLI INCENDI

DALLA REGIONE SICILIANA PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO E TUTELA DELL'AMBIENTE 

RISCHIO IDROGEOLOGICO, L'ASSESSORE CROCE PORTA A ROMA 640 PROGETTI. CROCETTA PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTI INTERVENTI INTENDE UTILIZZARE I BRACCIANTI DELLA FORESTALE








Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.