L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






31 luglio 2015

EMERGENZA INCENDI, LA REGIONE AVVIA AL LAVORO ALTRI 1400 OPERAI FORESTALI. MA IL PROSSIMO ANNO SAREMO SEMPRE PUNTO E A CAPO. EBBENE CHE SI SAPPIA!


PALAZZO D'ORLEANS

Emergenza incendi, la Regione avvia al lavoro altri 1400 operai forestali


Sicilia, Economia


PALERMO. «Il governo ha finalmente dato pratica attuazione alla delibera per avviare al lavoro altri 1400 operai forestali». Lo rende noto il deputato regionale del Pd Mariella Maggio dopo la riunione che si è svolta oggi a Palazzo d'Orleans.
«Questo, ancora una volta, - aggiunge - significa che i lavoratori dell'antincendio, soprattutto in un momento di grande emergenza come l'attuale, sono una risorsa indispensabile per la sicurezza del patrimonio boschivo. Bisogna però trovare una soluzione definitiva affinchè interventi di questo tipo non arrivino più con questo ritardo».

31 Luglio 2015
http://gds.it/2015/07/31/emergenza-incendi-la-regione-sblocca-i-contratti-per-altri-1400-operai-forestali_390307/?utm_medium=facebook&utm_source=FeedPress




Nota
Ma il prossimo anno saremo sempre punto e a capo. Ebbene che si sappia!
Gent.ma On. Maggio, dovete trovare una soluzione definitiva affinchè si restituisca dignità e serenità alla categoria più anziana non stabilizzata.









Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.