L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






29 aprile 2015

SCIOPERO GENERALE. MANOVRA, PROTESTA CONTRO I TAGLI, I REGIONALI OGGI SCENDONO IN PIAZZA



SCIOPERO GENERALE

Manovra, protesta contro i tagli
I regionali oggi scendono in piazza


finanziaria, manovra, regionali, regione, Sicilia, Regione e regionali


PALERMO. I regionali scendono in piazza per difendere contratti e pensioni. Sciopero generale oggi con manifestazioni e sit in a Palermo e Catania. Sigle unite dopo il fallimento della trattativa all’Aran: la protesta è «firmata» da Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Cobas-Codir, Sadirs, Ugl, Siad e Dirsi. DIRSI. «I regionali – dicono in un documento confederali e autonomi - sono diventati un utile strumento per nascondere l’inadeguatezza del governo e della politica. Si toccano diritti maturati condizionando l’opinione pubblica con menzogne quotidiane. La stragrande maggioranza dei dipendenti regionali ha stipendi che vanno da mille a mille e cinquecento euro, altro che privilegi».
A Palermo a partire dalle 9,30, è in programma un concentramento e un presidio dei lavoratori in piazza del Parlamento. A Catania, invece, alla stessa ora i lavoratori della Sicilia orientale si incontreranno davanti alla Prefettura per muoversi in corteo fino al Palazzo della Regione.  
Ste.Gi.

29 Aprile 2015
http://gds.it/2015/04/29/manovra-protesta-contro-i-tagli-i-regionali-oggi-scendono-in-piazza_348370/








Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.