L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






25 marzo 2015

NEL BOSCHETTO MELE DI DELIA (CL) PIANTUMATI ALTRI CENTO ALBERI DONATI DALL'AZIENDA FORESTE


Nel boschetto Mele di Delia
piantumati altri cento alberi


Le guardie ambientali a Delia


Delia. Nuovo intervento di ripiantumazione domenica all'interno del boschetto "Mele" di Delia. Le guardie ambientali, sotto la direzione e supervisione dell'assessore all'Agricoltura Antonio Gallo, hanno piantumato ben cento piante che, insieme alle 50 già piantumate in un precedente intervento, vanno così a ripopolare il boschetto deliano negli ultimi mesi causa di polemiche e accuse all'amministrazione Bancheri per il taglio degli eucalipti che da sempre lo avevano caratterizzato.
Come chiaritoci dal sindaco Gianfilippo Bancheri, "il taglio degli eucalipti è stato dovuto, su parere della forestale, al raggiungimento del limite di recidibilità. Gli eucalipti erano troppo maturi e quindi anche pericolosi per la pubblica incolumità. Da qui la decisione, direi necessaria, di provvedere al taglio degli alberi nel triennio 2015 - 2017".
Nelle ultime settimane, e in ultimo domenica, "le Guardie ambientali - spiega Bancheri - hanno piantumato 150 piantine, tra Roverella e Sughera, che ci sono state donate dall'Azienda Foreste su nostra esplicita richiesta".
L'intervento non è stato ancora concluso perché, spiega ancora Bancheri, "riceveremo ulteriori alberelli che provvederemo a far piantumare in modo da rendere il boschetto un luogo decoroso, accogliente e soprattutto sicuro per la pubblica incolumità".
Quindi in conclusione Gianfilippo Bancheri ci tiene a ringraziare "Gli assessori Antonio Gallo e Carmelo Alessi per l'impegno profuso e per essersi occupati, a fasi alterne, della vicenda".
Sebastiano Borzellino


24 Marzo 2015








Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.