L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






30 settembre 2014

ANCHE GLI OPERAI FORESTALI DI COLLESANO IN QUESTI GIORNI SONO IMPEGNATI IN LAVORI DI PUBBLICA UTILITÀ



Anche gli operai forestali di Collesano in questi giorni sono impegnati in lavori di pubblica utilità


Villetta dedicata al Colonnello Giuseppe Lima
(collesanese caduto in Iraq nel 2005)


Il programma di scerbatura e ripulitura voluto dall'Amministrazione Comunale di Collesano prosegue spedito. Continuano gli importanti interventi di manutenzione e riqualificazione delle aree verdi, un lavoro svolto con dedizione e professionalità dai lavoratori forestali Collesanesi e che andrà avanti ancora per qualche settimana. Intanto la prima settimana è servita per restituire decoro alla zona del cimitero comunale. Bonificata anche la strada del plesso della scuola media, la Contrada Mora, l'ingresso del paese, la villetta in Via delle Fiere dedicata al Colonnello Giuseppe Lima. 
I lavori sono coordinati impeccabilmente dal Capo Squadra Filippo Valenti (nella foto). Il servizio di manutenzione di aree pubbliche, viene svolto in sinergia con il Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale, la Regione ha infatti concesso al Comune di impiegare i lavoratori forestali in attività di cura e manutenzione della zona urbana, senza alcun investimento economico per l'ente.
Peccato che di queste cose nessuno ne parli, anzi fa sempre comodo infangare la categoria dei forestali. A questi signori diciamo che i lavori di pulizia, decoro, decespugliamento, abbattimento alberi, manutenzione e così via, oltre ad essere gratis per l'amministrazione e per i cittadini, sono anche lavori produttivi. La Regione li dovrebbe autorizzare già dal mese di aprile, non solo nei comuni, ma anche nei siti archeologici, in tutto il territorio Regionale e con particolare riferimento al dissesto idrogeologico, nelle strade provinciali (che a tutt'oggi sono piene di erbacce secche e che riducono la visibilità degli automobilisti). Il degrado è  un bruttissimo biglietto da visita per i turisti! 
I lavoratori forestali, per chi ancora non l'ha capito (o fa finta di non capire), sono le vere sentinelle dell'ambiente e non un problema, anzi, se usati bene sono una bellissima risorsa per tutti. La proposta dei due contingenti (Oti e 151nisti), nasce esclusivamente per tutelare il territorio e non è per niente insensata! Infine ma non per ultimo, speriamo in un'aiuto anche da parte dei Sindaci, dei Consiglieri e degli Assessori, affinchè il sogno diventi realtà anche per loro.



Galleria fotografica































Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.