L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






29 novembre 2013

INTERVENTI URGENTI A TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITA'



Siracusa

Contrada pantano gelsari

Dopo il vertice Palermitano continuano le polemiche



Su contrada Gelsari si è riunito nei giorni scorsi giorni scorsi a Palermo presso l'assessorato Territorio e Ambiente, un tavolo tecnico di coordinamento.
Presenti il viceprefetto, i vertici della Protezione civile di Siracusa, il Genio Civile del Consorzio di Bonifica 10 Sr, il comando Corpo forestale, i Dipartimenti regionali Foreste Demaniali e Ambiente, il presidente del comitato Gelsari-San Leonardo, Francesco Sorge.
Oggetto della discussione "Interventi urgenti a tutela della pubblica incolumità". Assente la Provincia che non ha ricevuto la convocazione ma che ha comunque inviato a tutti i soggetti una dichiarazione di disponibilità. Mancava all'appello anche il Comune di Augusta. «Si tratta della solita incomprensibile latitanza - stigmatizza Sorge - i vecchi e in nuovi amministratori si sono dimostrati indifferenti al problema».
Il commissario straordinario comunale Librizzi fa sapere che la questione relativa a questa porzione di territorio del Comune è oggetto di approfondimento da parte dell'Ente, di concerto con l'assessorato regionale all'Ambiente. Sul problema della mancata riparazione degli argini del fiume San Leonardo, come si evince dal verbale della riunione, il rappresentante del commissario unico dei consorzi di bonifica ha dichiarato che il consorzio bonifica 9 di Catania, possiede mezzi meccanici che possono essere a disposizione per eventuale ripristino degli argini.
Dopo una discussione sulle modalità operative della risoluzione del problema, il tavolo tecnico ha preso atto della necessità di un intervento a tutela dell' incolumità pubblica.
Agn. Sil.

28 Novembre 2013




Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.