L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






21 settembre 2013

MILAZZO E PANEPINTO (PD): CONCORDARE COL GOVERNO MISURE FORTI PER SUPERARE I NODI LEGATI A PRECARI E FORESTALI



PD. Milazzo e Panepinto: basta veleni, lavoriamo insieme per risolvere le emergenze della Sicilia

PD. Milazzo e Panepinto: basta veleni, lavoriamo insieme per risolvere le emergenze della Sicilia "Basta veleni, insulti e offese personali: le polemiche, specialmente quelle delle ultime settimane, fanno male a tutti ma soprattutto alla Sicilia. Abbiamo posto all'ordine del giorno temi importanti per una seria politica di risanamento e sviluppo: occorre uno sforzo straordinario da parte di tutti, che non può arenarsi tra le secche di sterili litigi che i siciliani non capiscono e di cui la nostra terra non ha certamente bisogno. I siciliani ci chiedono provvedimenti concreti per risolvere le emergenze, prima fra tutte quella del lavoro: ed è su questo che dobbiamo concentrare le nostre energie”. Lo dicono i parlamentari regionali del PD Antonella Milazzo e Giovanni Panepinto.

“Il Partito Democratico – aggiungono – esprime dirigenti seri, persone perbene che con Rosario Crocetta hanno condiviso un programma ambizioso, sulla cui attuazione non si possono segnare battute d'arresto. Già da martedì, alla ripresa dei lavori d’aula, ci aspettiamo che il presidente della Regione concordi con noi sulla necessità di modificare il ddl sull’acqua che, se venisse approvato così com’è, impedirebbe di fatto la ripubblicizzazione delle risorse idriche e non farebbe scendere le tariffe per i cittadini. Così come ci aspettiamo di poter concordare col governo misure forti per superare i nodi legati a precari e forestali, e per mettere in campo provvedimenti mirati a sostegno delle imprese”.

“Oggi più che mai – aggiungono i due parlamentari del PD - è necessario continuare a lavorare con slancio ed entusiasmo rinnovati, nel rispetto di chi si spende con generosità. Lo diciamo per l’ennesima volta in maniera netta: non cerchiamo poltrone né vogliamo eclissare scandali, ma anzi vogliamo un risanamento profondo in tutti i settori della Pubblica Amministrazione”.

“Siamo certi che il PD sarà all'altezza di questo compito, senza tentennamenti, dimostrando di essere un partito di persone di buon senso, che non ha bisogno né di pupi né di pupari. Un partito che ha il coraggio affrontare e risolvere a testa alta la questione morale, che non può certo essere un freno sulla strada delle riforme. Ma al presidente Crocetta – concludono Milazzo e Panepinto - ribadiamo, ancora una volta, che un fuoriclasse per quanto bravo, per vincere ha bisogno di una squadra competente ed affiatata. E, proprio come una squadra, dobbiamo ricordare che quando si vince, così come quando si perde, lo si fa tutti insieme”.

21 settembre 2013






 





Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.