L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






10 giugno 2013

I FORESTALI PULISCONO IL VERDE PUBBLICO DEL BUSACCA DI SCICLI



Ragusa - "Il verde pubblico dell'Ospedale Busacca di Scicli curato dai lavoratori forestali non è una promessa ma una realtà già operativa, come testimoniato dalla foto allegata".

Così annuncia il deputato Orazio Ragusa che è sempre più convinto che questi lavoratori rappresentano una grande risorsa. "Si tratta di una sperimentazione che - aggiunge Orazio Ragusa - voglio estendere alla gestione del verde in prossimità di tutti i siti pubblici della nostra provincia". "Dobbiamo passare dalla cultura del problema a quella della risorsa per cercare di ottimizzare tutte le potenzialità presenti nel territorio". "I forestali sono pronti per affrontare la sfida che li porterà ad uscire dai demani forestali per svolgere attività quali: la cura del verde annesso ai siti culturali, la cura dei parchi e giardini urbani e sub-urbani, la cura e la pulizia dei parchi archeologici; la cura del verde annesso alle istituzioni scolastiche della Provincia, l’attività di manutenzione del verde all’interno delle aree ospedaliere, nei tratti autostradali e nelle strade provinciali e comunali della Sicilia grazie ad apposite convenzioni. Un grande aiuto, inoltre, può venire da questi lavoratori per la prevenzione necessaria a ridurre i rischi di erosione ed alla regimazione delle acque attraverso interventi di ingegneria naturalistica da realizzare in economia diretta.Attraverso questa riqualificazione del lavoro dei forestali, secondo Orazio Ragusa, si potranno risparmiare non poche risorse economiche regionali e ottimizzare così al meglio l’utilizzo del potenziale lavorativo che offre il bacino dei forestali. Non bisogna aver paura di mettere a reddito le ricchezze naturalistiche di cui siamo possessori, aggiunge l’ on. Ragusa, si può iniziare in modo sperimentale già dal nostro territorio provinciale. La politica europea ci invita ad andare in questa direzione si basa, infatti, su tre elementi fondanti: una strategia condivisa (comunitaria, nazionale, regionale), l’integrazione dei fondi e la loro territorializzazione con l´obiettivo strategico di rafforzare la competitività del sistema agricolo e forestale attraverso l´integrazione tra i diversi soggetti e la cooperazione delle risorse lavorative già presenti nel territorio.

https://www.ragusanews.com/2013/06/10/attualita/i-forestali-puliscono-il-busacca/32117
10 Giugno 2013









Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.