L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






17 dicembre 2012

ECCO COME STABILIZZARE I FORESTALI IN SICILIA






Sicilia, ecco come sistemare i Forestali 




Una delle più gravi questioni irrisolte della Sicilia e su cui dovrà confrontarsi il nuovo Governo di Crocetta, resta la collocazione dei Forestali. Nei mesi scorsi si è scatenata la polemica sui maggiori mezzi di informazione per l'elevato numero di dipendenti. Ma rappresentano una risorsa che bisognerebbe sfruttare. Ecco come, ci permettiamo, di suggerire. Un'ipotesi concreta su cui la nuova classe politica potrebbe lavorare.
di Salvatore Vernaci
Sono degne di nota le decisioni del Presidente dell’Assemblea Regionale: avv. Giovanni Ardizzone e del Vice Presidente Venturino di rinunciare all’auto blu come quella. Sono degne di nota le esternazioni dei Grillini   di rinuncia ad  un milione e 426mila euro di rimborsi elettorali, del - Il vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Antonio Venturino di rinuncia alla indennitàdi carica della Vicepresidenza di 3.244,22 euro mensili.; dei  15 Deputati grillini  di conferma che taglieranno la loro indennità di parlamentari, percependo 2.500 euro netti al mese, contro gli oltre diecimila euro previsti per i 90 componenti di sala d'Ercole. Ecc...L’opinione pubblica si attende da Crocetta e da tutta l’Assemblea che la decisione dei grillini di tagliare l’indennità di parlamentare sia imitata da tutta l’Assemblea., come sia presa la decisione di tagliare tutte le indennità extra che percepiscono i Parlamentari nominati a specifici incarichi, all’interno dell’Assemblea.
Dopo di che, ricordiamo a Crocetta di cominciare a prendere decisioni concrete per trovare soluzioni alla crisi strutturale che attanaglia la Sicilia ed a creare posti li lavoro. Intanto noi ci permettiamo di dare i primi consigli e suggerimenti: come dare una stabilizzazione ai forestali: E’ possibile sistemare  i lavoratori forestali, mediante l’istituzioni delle GEV (guardie ecologiche volontarie) Regionali (In Italia esistono in ogni Regione), dove verrebbero assorbiti, che dovrebbero assolvere ai compiti che oggi assolvono (rimboschimento) oltre ai seguenti:
a) diffusione della conoscenza e del rispetto dei valori ambientali,
b) tutela del patrimonio naturale e dell’ambiente,
c) vigilanza in materia ecologica,
d) difesa dei boschi, della flora protetta, raccolta dei prodotti del sottobosco
e) protezione  della fauna selvatica, vigilanza venatoria, e vigilanza dei laghi, della pesca sulle acque interne, delle zone umide, delle riserve naturali;
f)segnalazione dei rifiuti abbandonati, controllo degli scarichi provenienti da insediamenti zootecnici;
g) prevenzione e difesa degli incendi boschivi,
h) vigilanza in materia di escavazioni di materiali litoidi e di polizia idraulica;
i)l soccorso in caso di pubbliche calamità e di emergenza di carattere ecologico
l) vigilanza in materia di discariche di rifiuti e di raccolta di8fferenziata dei rifiuti.
Per finanziare ciò si attinge all’Unione Europea ed all’Assessorato Regionale competente per le AREE PROTETTE, ai sensi delle seguenti leggi: D.Lgs 4 dicembre 1997, n.460; D.L. 05 febbraio 1997, n.22; R.D. 30.12.1923 n.3267  in materia di boschi e terreni montani (vincolo idrogeologico); L.r. 6.05.1981 n. 98, modificata ed integrata con L.r. 9 agosto 1988 n.14 istitutive di parchi e riserve naturali; L.r. 5.06.1989, n.11 e L.r. 6.04.1996, n.16 sulla prevenzione e lotta contro gli incendi boschivi; Direttive CEE 79/409 del 2 aprile 1979 e 92/43 del 21 maggio 1992 e successive modifiche ed integrazioni sulla salvaguardia della fauna e degli habitat naturali


16 Dicembre 2012













Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.