L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






18 luglio 2012

RAFFAELE LOMBARDO: I FORESTALI SONO DIMINUITI




«La Regione Siciliana
ha ridotto la spesa»


Catania. «Il governo regionale in materia di risparmio ha fatto molto, ma piuttosto che affidarci a Monti dovremmo essere noi a utilizzare i fondi disponibili». Il presidente della Regione Raffaele Lombardo
(nella foto, tratta dal sito impresapalermo.it) ha risposto brevemente, a margine di un incontro sul nuovo piano dei rifiuti, all'allarme default per la Sicilia lanciato dal vicepresidente di Confindustria Ivan Lo Bello.
«I forestali erano trentamila e ora sono ventiseimila - ha anche detto Lombardo - ma faccio osservare soprattutto che non abbiamo proceduto a una sola nuova assunzione».
Sulle pagine del Corriere della Sera il vicepresidente di Confindustria ha sostenuto che la Regione Sicilia «si trova sull'orlo del fallimento», rilevando anche che «va ripensata l'autonomia e occorre avviare un' operazione-verità. Scuotere dal torpore i siciliani, dai dipendenti regionali ai pensionati della stessa Regione che saranno i primi a trovarsi senza stipendi in caso di crollo. Ma il governo Monti - ha aggiunto Ivan Lo Bello - deve subito mettere mano ai conti, controllando un bilancio reso non trasparente da poste dubbie e residui inesigibili. La Sicilia rischia di diventare la Grecia del Paese e il Paese deve intervenire anche superando gli ostacoli di una autonomia concessa nel dopoguerra, in condizioni storiche e politiche ormai lontanissime, ma utilizzata da scriteriate classi dirigenti per garantirsi l'impunità».

17 Luglio 2012

Presidente è stato un vero peccato che il provvedimento da Lei tante volte promesso non è mai transitato all'Ars per l'approvazione.
La prossima volta che vi capita, (ovviamente riguarda tutti i deputati: Nazionali, Regionali, Europei). Non dite più bugie, anzi non prendeteci più per i fondelli. 
Se avete gli attributi diteci in faccia la verità, cioè:  DOBBIAMO LICENZIARE E NON STABILIZZARE.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.