L'obiettivo dei sindacati

è quello di arrivare ad ottenere 2 contingenti:

Oti e 151nisti.

Obiettivo condiviso anche dai due assessori!

Ecco allora quanto manca

per la presentazione della riforma:






17 luglio 2012

ASSESSORE VECCHIO: I FORESTALI FORSE APPICCANO GLI INCENDI E LAVORANO POCO




Sicilia - Assessore Vecchio: 'Siamo al crac'


Sicilia - Assessore Vecchio: “Siamo al crac, presto niente soldi per i dipendenti”. “I forestali? forse appiccano gli incendi. L’autonomia? Da cancellare, a Palermo come a Bolzano”. “In Sicilia si fa tutto in funzione di clientelismo e voto di scambio”...

“La Sicilia sull’orlo del crac? Io penso di sì”. E teme che presto non si riescano a pagare gli stipendi dei dipendenti? “Penso di sì”. Queste le risposte secche dell’assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti della Sicilia, Andrea Vecchio, intervenuto a “24 Mattino” su Radio 24 per commentare l’intervista del vicepresidente di Confindustria, Ivan Lo Bello, che ieri al Corriere della sera ha lanciato questo allarme. L’intervento di Vecchio è stato un fiume in piena: “Io ho accettato l’incarico da assessore in maniera provocatoria, per mettere le mani dentro e capire perché la Sicilia non funziona - ha detto l’assessore, industriale da sempre impegnato nella lotta al racket -. Non funziona perché ogni cosa in questa regione si muove in funzione del clientelismo e del voto di scambio”.
Ma Vecchio temo davvero che manchino presto i soldi per i dipendenti? “Penso di sì, e non solo per i dipendenti regionali. Ci sono poi 20mila precari, gli impiegati dei Comuni, i forestali. Si sono trovati 105 milioni stornando fondi Fas per i forestali, altri 95 si troveranno. Ma c’è grandissima difficoltà per trovare 4 milioni per prorogare i trasporti marittimi tra la Sicilia e le isole minori. Come se i cittadini delle isole fossero figli di un Dio minore. La condizione della Sicilia è veramente al collasso, si sono sprecate risorse per foraggiare clientele, non si sono fatti investimenti. Noi camminiamo sulla rete stradale realizzata dai Borboni, ogni tanto si sistema una buca, si allargano una curva e un dosso ma è la rete stradale dei Borboni”
Vecchio poi ha sparato a zero: “Qui tutto quanto si fa per nepotismo e clientelismo. Gl impiegati regionali sono una grandissima quantità. Quanti in più? Non è una stima che sono in grado di fare, ma se lei va in un ufficio pubblico e vede quante persone oziano avanti e indietro si rende conto del numero esorbitante di persone. Rimproverano a Lombardo di utilizzare dirigenti esterni, ma mi viene un sospetto: non è che forse la Regione, il pochino che funziona, funziona grazie ai dirigenti esterni perché quelli interni, promossi tutti quanti per clientelismo e senza meriti, non sarebbero in grado di mandare avanti la macchina?”
E ancora un’accusa pensatissima ai forestali: “C’è un rumor: che appicchino loro gli incendi. Com’è possibile che in Sicilia ci siano più incendi che nelle altre regioni? E’ solo un sospetto, ma credo che il numero degli incendi sia direttamente proporzionale al numero dei forestali, precari o da stabilizzare. Loro vengono impiegati, e dico impiegati perché lavorare è un termine troppo importante per utilizzarlo in questi casi. Parole dure? E’ quello che penso, io dico di me che la parola precede il pensiero, non ho veli. E mi assumo le mie responsabilità”
Vecchio ha anche detto che andrebbe cancellata l’Autonomia dallo Statuto: “Non ha più un senso, ma non ha senso né in Sicilia né a Bolzano. L’autonomia nasce da un movimento di pancia, non di testa. Questo è il dramma di questo Paese. E il governo centrale, debole e pauroso, ha sempre seguito i movimenti di pancia”.
Infine una battuta sul suo compenso da assessore: “Non so ancora quanto prenderò, ma qualunque stipendio sarà, lo devolverò a associazioni Onlus che operano nel sociale, e ne darò dimostrazione”.


17 Luglio 2012




Adesso ascolta lo Show dell'Assessore Vecchio 





Mi sento parte lesa e voi?






7 commenti:

  1. E' possibile che tutte le colpe ricadano sempre sui forestali ? In sicilia non c'è una legge antimafia che vieta qualsiasi intervento per diversi anni sulle superfici bruciate ? Ai Forestali servono i boschi per poter lavorare...Niente Boschi...Niente LAVORO

    RispondiElimina
  2. Un famoso detto recita...
    "Chi tace acconsente"e qui, dopo settimane di inutili e pretestuose accuse gratuite, elargiteci da questo Assessore che è al Governo non per vlontà del popolo, ma solo per dei torbidi giochi di potere, di risposte a tono non se ne vedono!!
    Che l'Ass.re Vecchio alla fine abbia ragione? Non sarebbe il caso che intervenissero Ispettori Prov,li Assessori, Sindaci, ossia tutte quelle persone che hanno il compito ed il DOVERE istituzionale di difendere la categoria da queste inutili secchiate di FANGO??
    Dove sono i Sign.ri sindaci i Soprintendenti BCCAA che nel 2011 hanno ritrovato pulite e curate da parte dei forestali aree dei propri comuni altrimenti degradate come era successo da decenni.
    Dopo le belle parole di encomio a fine lavoro nel 2011, che la spendano qualche parolina di solidarietà, per una categoria che sta divenndo il capro espiatorio dei mali della Sicilia pima e dell'Italia dopo.
    Bhe io personalmente oltre a sentirmi parte LESA...non ci sto '!!
    Saluti Alex

    RispondiElimina
  3. condivido e mi sendo pure io parte lesa,personalmente non conosco lass. vecchio,ma sicuramente come tutti i politici non è un santo, per chi è piu' a conoscenza del soggetto, basta fare una ricerca mirata della sua persona e vediamo cosa viene fuori,(chi non ha peccato scagli la prima pietra.)

    RispondiElimina
  4. E' ora di finirla, la gente deve entrare con concorso pubblico e non con le stabilizzazioni. La Sicilia deve smetterla di drenare risorse pubbliche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presumo TU non sia un Collega, ti inviterei a chiarire il puntto di vista.
      Grazie!
      Per la cronaca sono un addetto SAB,Ho 39 anni appena compiuti, FORESTALE dal 1992,credo di avere ampiamente dimostrato le mie capacità!
      Saluti Alex

      Elimina
  5. pongo all'attenzione del blog un mio video di risposta all'assessore vecchio

    http://youtu.be/qIGw14YOYQo

    diffondetelo nel blog per favore.. penso che anche se incompleto sia interessante

    RispondiElimina
  6. ho postato un video su youtube come risposta alle dichiarazioni di Vecchio

    http://youtu.be/qIGw14YOYQo

    Giuseppe Germanò

    RispondiElimina

Ogni commento anonimo sarà cestinato, verranno pubblicati tutti tranne quelli offensivi e/o volgari, si ricorda che commentare significa anche assumersi la responsabilità di ciò che si dice. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Quelli con profilo Anonimo DEVONO essere firmati alla fine del commento altrimenti saranno cancellati. Il titolare del blog declina ogni responsabilità per i commenti rilasciati da terzi. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro rimozione.